Io sono Helen Driscoll

Richard Matheson

Editore: Fanucci
Collana: Tif extra
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
  • EAN: 9788834714904
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 4,95

€ 9,90

Risparmi € 4,95 (50%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giacomo

    21/01/2015 13:37:43

    Libro letto in due giorni, sono stato completamente rapito da questa storia. Una suspence incontrollabile. Bellissimo

  • User Icon

    MASSIMO

    18/11/2013 10:28:47

    E' il quarto libro di Matheson che ho letto, direi il meno felice o meglio quello che ho trovato più debole. L'idea iniziale è stuzzicante, ma l'autore si perde un poco nella scelta incompiuta tra il ritratto della piccola borghesia americana , tra i misteri dell'inconscio e tra le trame di un giallo con venature gotiche.Quello che ne deriva è un racconto instabile che non definisce nè suggerisce. Comunque potabile.

  • User Icon

    Giacomo

    11/12/2012 15:51:15

    Spettacolare, incredibilmente avvincente, suspance fino all'ultimo, va giù che è una meraviglia ... finale per niente scontato fino alle ultime 3 pagine

  • User Icon

    zombie49

    30/05/2012 06:54:40

    Tom, tranquillo impiegato di una cittadina calforniana, vive sereno con la moglie e il figlioletto in un anonimo quartiere residenziale. Una sera, durante una festa a casa si amici, si sottopone x scherzo ad un esperimento di ipnosi. E la sua vita cambia radicalmente: è capace di leggere nel pensiero, può prevedere eventi futuri, avverte in casa l'inquietante presenza di una misteriosa donna in nero che sembra chiedergli aiuto. Sia lui che la giovane moglie incinta sono terrorizzati da questa capacità, su cui Tom non sembra poter esercitare controllo. E gli eventi sono tutti negativi: liti tra i vicini, incidenti catastrofici, morti imminenti. Scopre il lato oscuro e i pensieri più torbidi degli altri, e tutti ne sono irritati e terrorizzati, a cominciare da lui stesso. King dice di essersi ispirato a Matheson più che a qualsiasi altro scrittore, e questo romanzo ne è la prova. Ma i personaggi di King sono chiamati al compito supremo di salvare il mondo o la nazione, quelli di Matheson sono persone qualsiasi proiettate in eventi surreali, in cui chiunque può identificarsi, che desiderano solo proteggere se stessi e la propria famiglia, tornando alla tranquilla e anonima esistenza precedente. Un romanzo in cui giallo, fantasy, horror si interecciano, a volte creando situazioni di grande tensione, a volte rallentando troppo nella banalità di eventi quotidiani o prevedibili. Non è questo il romanzo migliore di Matheson, che riesce però a farci immedesimare nel protagonista, con i suoi dubbi, le sue angosce, le sue vigliaccherie.

  • User Icon

    tommaso

    13/02/2012 15:41:34

    magistrale e bellissima storia di fantasmi, capolavoro da cui king ha letteralmente tratto il polpettone de "la zona morta", maestro inarrivabile

  • User Icon

    LaMelaMarcia

    03/11/2010 09:07:30

    Le letture di "Tre Millimetri Al Giorno" e "Io Sono Leggenda" avevano creato in me l'illusione che Richard Matheson fosse un semidio. L'altissimo livello dei due capolavori sopracitati mi ha spinto a leggere ancora di quest'autore, ritrovandomi, così, tra le mani, "Io Sono Helen Driscoll". Romanzo "normale" che ha riportato Matheson ad una dimensione più umana, capace di prodigi letterari ma anche di romanzi di medio/alto valore sul modello Sthepen King, per intenderci. Certo, il colpo di scena finale manifesta la classe dello scrittore e sceneggiatore americano, ma questo non basta a inserire quest'opera tra le mie preferite. Lettura leggera consigliata agli amanti di horror/thriller non troppo sofisticati.

  • User Icon

    KINE

    19/05/2009 18:21:50

    Magnifico, veramente elettrizzante. Scritto negli anni 50 (ok è stato rivisto recentemente) ma freschissimo. Non è un 5 perchè il finale è troppo effetto sorpresa, ma un 4,5 se lo merita tutto. E' il primo libro suo che leggo e mi ha colpito molto. Leggerò, di sicuro, anche tutti gli altri. Leggetelo!!!

  • User Icon

    Seby Flavio Gulisano

    02/10/2008 16:46:07

    Bellissimo libro del MAESTRO, la solita prosa semplice ed efficace, ti fa entrare subito negli ambienti che descrive e ti fa vivere con i personaggi le loro angosce e le loro paure. Leggermente inferiore a IO SONO LEGGENDA ma cmq molto denso di emozioni e di meravigliose atmosfere. Quello che mi piace di Matheson è che prova sempre a dare una spiegazione razionale ai fatti narrati, sia che si tratti di vampiri, sia che si tratti di fantasmi. PS: Ho visto che è già uscito LA CASA D'INFERNO, aspetto con ansia pure AL DI LA' DEI SOGNI!

  • User Icon

    Giles Nefandor

    23/07/2008 21:33:40

    Le storie sui poteri medianici non mi hanno mai affascinato. E' il motivo per cui questo romanzo all'inizio non riusciva a coinvolgermi. Mentre adesso ne sono entusiasta. Racconta di un uomo che, dopo essere stato ipnotizzato per gioco, si scopre in grado di percepire i pensieri e le emozioni altrui. Diviene così testimone involontario della mostruosità, della violenza di cui si alimenta la vita mentale quotidiana delle persone che lo circondano. La prosa di Richard Matheson è scarna, essenziale, si ha spesso l'impressione di stare leggendo una sceneggiatura. I personaggi vengono delineati gradualmente durante lo svolgersi della vicenda, nuovi frammenti delle loro personalità si manifestano durante le conversazioni, si direbbe che esistano esclusivamente in funzione delle reciproche reazioni. Matheson fa del dialogo un efficacissimo strumento di caratterizzazione. Se in principio il racconto mi era parso un tantino banale sul finale acquista la potenza di un crescendo, così cupo da mettermi a disagio.

  • User Icon

    Margherita Noce

    07/07/2008 22:04:42

    Forse... questo genere di thriller... 50 anni fa avrebbe fatto spaventare qualche lettore. Al giorno d'oggi... NO. Chi ha letto biglietto di andata e ritorno (ed è passato attraverso le lettere di Gheppio) sa cosa vuol dire aver paura a leggerlo di notte. Io sono leggenda. Io sono Helen Driscoll. Io sono... per altre letture. Margy

  • User Icon

    Mirko

    08/06/2008 04:23:34

    Storia piuttosto banale, che almeno a me ha portato ben poche emozioni. E' uno di quei tipici libri che puoi leggere sotto l'ombrellone anche se sei distratto da bambini urlanti e venditori ambulanti (non male come rima). Se desiderate un libro che vi impegni un pò e vi regali qualche emozione allora questo evitate di comprarlo.

  • User Icon

    miranda

    01/06/2008 20:35:43

    mi aspettavo qualcosa di meglio..non introduce assolutamente nulla di nuovo,e si scivola verso un finale piuttosto scontato. senza infamia e senza lode.

  • User Icon

    aristide

    21/05/2008 12:13:29

    Splendido, trascina dalla prima all'ultima pagina... con in più una traduzione molto scorrevole. Davvero un bel libro

  • User Icon

    Piernicola Silvis

    06/05/2008 20:50:54

    Un telefilm americano. Nulla di più.

  • User Icon

    roywilloby

    04/04/2008 22:04:22

    Veramente una lettura piacevole,una scrittura pulita senza fronzoli inutili.Una storia che affascina dalla prima all'ultima pagina, il cui finale non delude.

  • User Icon

    Marco

    26/03/2008 09:31:54

    Libro bellissimo come solo il "maestro" poteva riuscire a creare. Tensione, emozioni tangibili, suspance, c'è proprio tutto dentro questo ottimo romanzo thriller mentale. Bel finale, da leggere tutto d'un fiato.

Vedi tutte le 16 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione