Io sono il messaggero - Markus Zusak - copertina
Salvato in 53 liste dei desideri
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Io sono il messaggero
6,00 €
LIBRO USATO
6,00 €
disp. in 2 gg lavorativi disp. in 2 gg lavorativi (Solo una copia)
+ 4,90 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Biblioteca di Babele
6,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Multibook
8,00 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Libro di Faccia
8,30 € + 5,30 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Libreria Koine
9,00 € + 4,70 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
IL PAPIRO
8,95 € + 7,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Memostore
12,90 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Biblioteca di Babele
6,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Multibook
8,00 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Libro di Faccia
8,30 € + 5,30 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Libreria Koine
9,00 € + 4,70 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
IL PAPIRO
8,95 € + 7,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Memostore
12,90 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi
Io sono il messaggero - Markus Zusak - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


L'esistenza di Ed Kennedy scorre tranquilla. Fino al giorno in cui diventa un eroe. Ed ha diciannove anni, una passione sfrenata per i libri, un lavoro da tassista piuttosto precario che gli permette di vivacchiare, e nessuna prospettiva per il futuro. Quando non legge, passa il tempo con gli amici giocando a carte davanti a un bicchiere di birra o porta a spasso il Portinaio, il suo cane, che beve troppo caffè e puzza anche quando è pulito. Con le donne non è particolarmente disinvolto, perché l'unica ragazza che gli interessi davvero è Audrey, la ragione per cui è rimasto in quel posto senza vie d'uscita. Capace di colpirlo al cuore con una frase: "Sei il mio migliore amico". Non serve una pallottola per uccidere un uomo, bastano le parole. Tutto sembra così tremendamente immutabile: finché il caso mette un rapinatore sulla sua strada, e Ed diventa l'eroe del giorno. Da quel momento, comincia a ricevere strani messaggi scritti su carte da gioco, ognuno dei quali lo guida verso nuove memorabili imprese. E mentre Ed diventa sempre più popolare, mentre nota una luce diversa negli occhi di Audrey e la gente lo saluta per strada, inizia a domandarsi: da dove arrivano i messaggi, chi è il messaggero?
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2015
403 p., Rilegato
9788820057312

Valutazioni e recensioni

2,79/5
Recensioni: 3/5
(19)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(3)
3
(5)
2
(7)
1
(2)
Ania
Recensioni: 2/5

La storia è interessante e Zusak la scrive in modo semplice e gradevole da leggere, ma non decolla mai veramente e il finale è inconsistente.

Leggi di più Leggi di meno
P.B
Recensioni: 2/5

Lo stile è semplice e fluido, la storia potrebbe anche essere interessante, ma si perde soprattutto sul finale divenendo inconsistente.

Leggi di più Leggi di meno
Francesco
Recensioni: 4/5

Dopo Storia di una ladra di libri, ho voluto dare fiducia a Zusak e ho subito acquistato questo libro. Che dire? Era da un po' di tempo che non leggevo un libro con la velocità con cui ho divorato questo. La storia, narrata in prima persona, ha come protagonista Ed Kennedy, un ragazzo di diciannove anni che vive col proprio cane e che ha un rapporto di amore e odio con la madre, sua unica parente stretta. L'ambientazione è quella tipica dei sobborghi cittadini, il protagonista è ozioso, disilluso e insoddisfatto di quello che fa, si sente incompleto, finché un avvenimento inaspettato lo trascina all'interno di un'avventura che gli cambierà la vita. Il linguaggio è molto semplice, è esattamente quello di un ragazzo di diciannove anni, e la lettura scorre molto facilmente, spinta dalla voglia di trovare una scintilla in questo ragazzo, un momento di riscatto, di voglia di dare un senso alla propria vita. Proprio questo genere di sensazioni mi ha invogliato a continuare a leggere ogni volta che avevo un attimo di tempo, portandomi a finire il libro prima di quanto avrei pensato. Veramente molto bello e attuale, talvolta crudo e cinico. Markus Zusak si riconferma, per quanto mi riguarda, un ottimo autore, capace di caratterizzare i personaggi in maniera semplice, vera e meravigliosa.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

2,79/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(3)
3
(5)
2
(7)
1
(2)

La recensione di IBS

Questa volta è una voce maschile quella impersonata da Markus Zusak nel suo ultimo romanzo, ripubblicato in Italia in versione integrale e con una nuova traduzione dopo il grande successo editoriale e cinematografico di Storia di una ladra di libri (una prima versione del libro dal titolo La quinta carta era già uscita per Mondadori nel 2006).
Il protagonista della storia è Ed Kennedy, un diciannovenne tassista abusivo, dalla vita solitaria e turbolenta. Le sue giornate sono scandite dal lavoro, piuttosto piatto, e dalla buona abitudine di incontrarsi la sera, nella sua veranda, per giocare a carte con i suoi migliori amici: l’insofferente Marv, lo sfuggente Ritchie e lei, la donna che ama da sempre e disperatamente, Audrey. Il gioco che fanno ogni sera si chiama “noia”, e del resto non può essere altrimenti, in quel quartiere di periferia dove i ragazzi sono cresciuti. A diciannove anni Bob Dylan si esibiva già da un pezzo al Greenwich Village, Salvador Dalì aveva già sfornato dei capolavori di pittura e ribellione e Giovanna D’Arco era la donna più ricercata d’Europa. Ed Kennedy invece è solo il ragazzo più inutile del mondo. Sua madre, quelle rare volte che si sentono al telefono, non fa che insultarlo, suo padre, un uomo mite e pacifico, se ne è andato pochi mesi prima. A fargli compagnia è rimasto solo il suo cane, Portinaio, un vecchio meticcio dall’odore nauseabondo perennemente appostato davanti alla porta di casa.
Ma la vita di Ed si anima all’improvviso e inaspettatamente a causa di un fatto imprevedibile: lui e i suoi tre amici si ritrovano coinvolti in una rapina in banca finita male, nel senso che il rapinatore, piuttosto maldestro, anziché scappare con il bottino si fa arrestare… proprio da Ed. Per una volta le circostanze sono state favorevoli al ragazzo che in breve tempo, senza neanche rendersene conto, balza agli onori delle cronache e diventa l’eroe della città.
Un bagno di notorietà che cambierà per sempre la sua vita e anche la vita di molte persone che inaspettatamente si ritroveranno coinvolte in un misterioso gioco. Subito dopo la sua avventura in banca, infatti, Ed trova nella cassetta della posta una carta da gioco, l’asso di quadri, con su scritti tre indirizzi corrispondenti a tre diversi quartieri della città. Dopo un primo momento di esitazione il ragazzo decide di andare a dare un’occhiata e a quel punto scopre di essere stato scelto da chissà chi per un gioco davvero importante: Ed è un messaggero.
A tutti gli indirizzi segnati su quella carta, Ed troverà delle persone, delle donne, bisognose d’aiuto. C’è chi è in pericolo di vita ma c’è anche chi soffre semplicemente di solitudine, in tutti i casi Ed dovrà esporsi e mettersi in gioco in prima persona per cambiare la situazione di chi lo circonda. Sarà quasi impossibile tirarsi indietro a questo punto, e forse il messaggero è proprio colui che capirà per ultimo il messaggio che l’uomo misterioso gli sta mandando.
Un romanzo avvincente e coinvolgente, che saprà arrivare dritto al cuore dei giovani lettori italiani.

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Markus Zusak

1975, Sidney

Markus Zusak è nato in Australia nel 1975. Pluripremiato autore di diversi romanzi, ha raggiunto la fama internazionale grazie al successo di Storia di una ladra di libri (Frassinelli 2014), rimasto per otto anni nelle classifiche di vendita del New York Times. Nato da madre tedesca e padre austriaco, per la storia lì raccontata - dalla quale è stato anche tratto l'omonimo film nel 2014 - si è ispirato alle esperienze vissute dai genitori durante il nazismo. È autore anche di La bambina che salvava libri (2007), Io sono il messaggero (2015), e la saga The Wolf Brothers, tutti pubblicati da Frassinelli. Nel 2018 ha pubblicato inoltre Il ponte d'argilla (Frassinelli).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore