L' ira funesta. Il primo caso del maresciallo Valdes - Paolo Roversi - copertina
L' ira funesta. Il primo caso del maresciallo Valdes - Paolo Roversi - 2
L' ira funesta. Il primo caso del maresciallo Valdes - Paolo Roversi - 3
L' ira funesta. Il primo caso del maresciallo Valdes - Paolo Roversi - 4
L' ira funesta. Il primo caso del maresciallo Valdes - Paolo Roversi - 5
Salvato in 41 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
L' ira funesta. Il primo caso del maresciallo Valdes
9,00 €
;
LIBRO USATO
Dettagli Mostra info
L' ira funesta. Il primo caso del maresciallo Valdes Venditore: Grimanalibri + 6,00 € Spese di spedizione Solo una copia disponibile
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Grimanalibri
9,00 € + 6,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Memostore
10,90 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Grimanalibri
9,00 € + 6,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Memostore
10,90 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
L' ira funesta. Il primo caso del maresciallo Valdes - Paolo Roversi - copertina
L' ira funesta. Il primo caso del maresciallo Valdes - Paolo Roversi - 2
L' ira funesta. Il primo caso del maresciallo Valdes - Paolo Roversi - 3
L' ira funesta. Il primo caso del maresciallo Valdes - Paolo Roversi - 4
L' ira funesta. Il primo caso del maresciallo Valdes - Paolo Roversi - 5
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

A volte basta un niente per sconvolgere la vita di una placida cittadina di provincia. Basta, per esempio, che l'unico farmacista, corso in ospedale dove sta per nascere il suo primo figlio, debba tenere chiuso il negozio: niente medicine per gli anziani e, soprattutto, niente medicine per il Gaggina, un colosso di centotrenta chili con il carattere dell'attaccabrighe di professione. Quel giorno, senza i suoi tranquillanti, non riesce a tenere a bada la propria ira: in sella a un motorino scassato tenta di assaltare la stazione dei carabinieri, irrompe nel bar della locale polisportiva, picchia un vigile che vuole fargli la multa, per poi barricarsi in casa minacciando con una katana da samurai chiunque si avvicini. Al Piccola Russia - così viene chiamato il borgo, dove le strade hanno tutte nomi di "compagni" e la giunta è monocolore dal 1948 - si scatena il consueto passaparola. "L'ennesima follia del Gaggina, state tranquilli, non farebbe male a una mosca" assicura qualcuno. Ma quando il corpo del vecchio Giuanìn Penna, appena tornato dall'America dopo trent'anni di assenza, viene trovato tra i campi, trafitto proprio da una spada, la situazione prende una brutta piega. A sbrogliare la matassa sarà chiamato il maresciallo Omar Valdes, alias "tenente Siluro", un militare tormentato e dal passato oscuro, in un'indagine ricca di sorprese e di una travolgente ironia.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2013
320 p., Rilegato
9788817063494

Valutazioni e recensioni

3,2/5
Recensioni: 3/5
(10)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(2)
3
(1)
2
(2)
1
(2)
RossaMina
Recensioni: 3/5

L'ho letto sull'onda degli ultimi libri di Radeschi, ma qui siamo su un altro piano, agli albori. Questa volta la bassa di Roversi è ben specificata… Ma forse anche o proprio per questo il risultato è un pò troppo provincialotto, anche se simpatico.

Leggi di più Leggi di meno
chicca
Recensioni: 4/5

D'accordo, come giallo è un così così, il mistero e la suspence passano sicuramente in secondo piano; ma a questo romanzo l'autore è riuscito dare un tono leggero e umoristico perfetto, e i personaggi sono deliziosi. Mi ha davvero ricordato il quasi conterraneo Guareschi, ed è un complimento enorme. Non sono d'accordo con l'accusa di maschilismo, in effetti nell'immaginario della Polisportiva la disponibilità sessuale è la bilancia con cui vengono valutati i personaggi femminili, ma provate ad immedesimarvi nell'ambiente e comunque nel corso della vicenda anche le donne hanno modo di dimostrare il loro valore. Un gioiellino, non fatevelo scappare!

Leggi di più Leggi di meno
Pier
Recensioni: 5/5

Ho adorato quel matto del Gaggina! Un giallo ironico dove quello che vuoi scoprire davvero è cosa riuscirà a combinare di più l'omone con la katana e non solo il nome dell'assassino. Mi sono molto divertito a leggerlo.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,2/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(2)
3
(1)
2
(2)
1
(2)

Conosci l'autore

Paolo Roversi

1975, Suzzara (Mantova)

Scrittore, giornalista e sceneggiatore, si è laureato in Storia contemporanea all’Università Sophia Antipolis di Nizza (Francia). Ha pubblicato romanzi gialli con protagonista il giornalista hacker Enrico Radeschi: Blue Tango - noir metropolitano (Stampa Alternativa), La mano sinistra del diavolo (Mursia) con cui ha vinto il Premio Camaiore di Letteratura Gialla 2007 ed è stato finalista del Premio Franco Fedeli 2007, Niente baci alla francese (Mursia), La marcia di Radeschi (Mursia), L’uomo della pianura (Mursia) e La confraternita delle ossa (Marsilio). Con Marsilio, nel 2015 ha pubblicato il dittico Città rossa, due romanzi sulla storia della criminalità milanese degli anni Settanta e Ottanta: Milano criminale e Solo il tempo di morire...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore