Theiron heel

Theiron heel

Jack London

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Narcissus.me
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,94 MB
  • EAN: 9786050404081
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 0,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

The soft summer wind stirs the redwoods, and Wild-Water ripples sweet cadences over its mossy stones. There are butterflies in the sunshine, and from everywhere arises the drowsy hum of bees. It is so quiet and peaceful, and I sit here, and ponder, and am restless. It is the quiet that makes me restless. It seems unreal. All the world is quiet, but it is the quiet before the storm. I strain my ears, and all my senses, for some betrayal of that impending storm. Oh, that it may not be premature! That it may not be premature!*

* The Second Revolt was largely the work of Ernest Everhard,
though he cooperated, of course, with the European leaders.
The capture and secret execution of Everhard was the great
event of the spring of 1932 A.D. Yet so thoroughly had he
prepared for the revolt, that his fellow-conspirators were
able, with little confusion or delay, to carry out his
plans. It was after Everhard's execution that his wife went
to Wake Robin Lodge, a small bungalow in the Sonoma Hills of
California.
  • Jack London Cover

    Pseudonimo di John Griffith London, scrittore statunitense. La sua figura è una delle più singolari e romanzesche della letteratura americana: figlio illegittimo di un astrologo, cresciuto dalla madre e dal suo secondo marito John London, abbandona la scuola a 13 anni e diventa rapidamente adulto tra Oakland e San Francisco con ladri e contrabbandieri, praticando vari mestieri non sempre legali tra cui strillone di giornali, pescatore clandestino, cacciatore di foche, operaio, lavandaio, venditore porta a porta, avventuriero alla ricerca dell'oro in Klondike. Nel 1897, infatti, Jack London lasciò San Francisco per l'Alaska sulla scia della febbre dell'oro scoppiata in quegli anni. Tra mille peripezie raggiunse il Klondike, e proseguì al di là delle montagne,... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali