Categorie

Micaela Jary

Traduttore: C. Marinelli
Editore: Giunti Editore
Collana: A
Anno edizione: 2014
Pagine: 268 p. , Brossura
  • EAN: 9788809786882

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Roberta

    26/03/2015 15.42.11

    Banale, scontato e superficiale. Cenni storici inseriti forzatamente tra un discorso e l'altro giusto per allungare la storia. Suspance inesistente e continua confusione nella trama a causa dei salti temporali e della scelta stilistica. Per collegarmi al titolo, tra l'altro non attinente, un'irresistibile promessa...ahimè non mantenuta! L'unica cosa bella è la copertina...

  • User Icon

    Bianca

    17/12/2014 17.11.34

    Storia abbastanza scialba, si immagina chissà quale intreccio invece è tutto molto banale. Assegno 2 solo per l'ambientazione della storia cioè Berlino dopo la seconda guerra mondiale durante l'occupazione dei vincitori. Si narrano le vicende del popolo civile tedesco e delle sue sofferenze mentre l'immaginario collettivo è concentrato solo sui nazisti tralasciando questo aspetto.

Scrivi una recensione