L' isola dei sogni perduti - Giovanni Bellisario - copertina

L' isola dei sogni perduti

Giovanni Bellisario

Con la tua recensione raccogli punti Premium In promozione DOPPI PUNTI fino al 23/6
Editore: Manni
Collana: Occasioni
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 1 novembre 2002
Pagine: 144 p., Brossura
  • EAN: 9788881763566
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 11,05

€ 13,00
(-15%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

L' isola dei sogni perduti

Giovanni Bellisario

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' isola dei sogni perduti

Giovanni Bellisario

€ 13,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' isola dei sogni perduti

Giovanni Bellisario

€ 13,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Spinto dal caso su un'isoletta greca, il protagonista di questa vicenda, in bilico tra realtà e fantasia, vive un'esperienza incredibile, nella quale sogni e memoria si fondono con il reale, in un'atmosfera di magica sospensione. L'incontro centrale con grandi personaggi della scienza e della cultura del Novecento e lo sbocciare di una storia d'amore, trasformano la storia in un viaggio interiore alla ricerca dell'essenza stessa della vita. Se i sogni aiutano ad accettare la realtà, il protagonista scopre come , a volte, il limite che divide quest'ultima dalla dimensione dell'irreale sia talmente sottile da non percepire l'avvenuto passaggio dall'una all'altra dimensione.
5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium In promozione DOPPI PUNTI fino al 23/6
  • User Icon

    Davide Barletta

    30/10/2005 14:52:54

    (Continuazione). E qui è racchiuso un grande messaggio che traspare con molta chiarezza: l’immortalità dell’arte e della cultura e la sua importanza nella storia umana: umanità rappresentata dal protagonista che cerca delle risposte confrontandosi con questi mostri sacri in dialoghi che ricordano quelli dei romanzi di Paulo Coelho. L’isola non ha un nome, come non ha un nome il protagonista; e questo anonimato sta ad indicare che ognuno di noi può essere il protagonista e approdare su quell’isola , lontano dalla modernità, in un ritorno alla vita primordiale in cui libertà, lealtà e rifiuto della falsità e della guerra si fondono in un unico ideale e in un’unica visione del “bel mondo”. Consiglio a tutti questo romanzo perché, oltre alla bellezza della narrazione, fa riflettere su molteplici problematiche e pone numerosi interrogativi a cui l’arte e la cultura non possono e non riescono a dare risposte. I miei complimenti vanno all’autore che stimo, e mi auguro che in futuro potremo leggere altri lavori in cui arte e poesia esplodono in un trionfo irresistibile.

  • User Icon

    Davide Barletta

    24/10/2005 22:19:39

    L’isola dei sogni perduti: trionfo di arte e poesia. Quando un autore scrive un’opera, il mondo ne è grato. La letteratura si arricchisce di parole nuove, di nuovi pensieri e dona al singolo lettore nuove emozioni; e poco importa che siano piacevoli o spiacevoli perché è sempre un traguardo, per un artista, trasmettere delle sensazioni. L’ultimo libro di Giovanni Bellisario dal titolo “L’isola dei sogni perduti” (Manni editore) è un piccolo romanzo, una perla piccola e preziosa in cui sono concentrati una vastità di problematiche che da sempre affliggono il nostro pianeta. Il testo scorre, scorre veloce; scivola con una sveltezza sconcertante in un linguaggio semplice e incisivo e si può incontrare, in alcuni punti, la poesia. Ma non la poesia come categoria compositiva, bensì la poesia dei paesaggi descritti, delle vaste distese di ulivi, delle insenature e dei gabbiani che fluttuano nell’aria leggeri. Per quanto riguarda la scorrevolezza del linguaggio, lo stesso autore, alla presentazione del proprio libro, ha affermato che “in alcuni punti ho scritto con la musica nel cervello e scrivevo guidato da essa”, come dire?, sembra che le parole siano state scritte sulle righe di un pentagramma. Leggere per credere. È un bel libro perché fa sognare, ti rapisce e ti porta con se su quell’isola da sognatori e soprattutto di sognatori perché su di essa “non c’è invidia, né egoismo, non c’è neanche ipocrisia” dice il personaggio femminile Nora, e per questo è un’isola dei sogni perduti, come se tutti coloro il cui sogno sia quello di un’Umanità migliore si siano riuniti nell’intento di accrescere il villaggio e quindi salvare il salvabile di un’ Umanità colpita dalle stragi e dalle guerre. È spiazzante l’entrata in scena di quattro personaggi del mondo della letteratura, dell’arte, della musica e della scienza, rispettivamente Ernest Hemingway, Pablo Picasso, Louis Armstrong e Albert Einstein che vivono sull’isola mentre tutto il mondo crede che la loro esistenza sia cessata. (Continua...)

Note legali