L' isola della coppie (Blu-ray)

Couples Retreat

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Couples Retreat
Paese: Stati Uniti
Anno: 2009
Supporto: Blu-ray
Salvato in 4 liste dei desideri

Quando l'amore è all'ultima spiaggia: sarà la loro isola felice?

Quattro coppie decidono di passare le vacanze nello stesso villaggio di una sperduta isola tropicale. Mentre una di queste è là per lavorare sul proprio matrimonio, le altre si trovano costrette a partecipare a bizzarre sessioni di terapia di gruppo...

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Commedia matrimoniale che riflette sulla crisi coniugale e la risolve in "paradiso"

Trama
Jason e Cynthia sono una coppia al bivio nel Midwest. Durante una festa di compleanno annunciano ai propri amici l'intenzione di divorziare. La ricerca ostinata di una gravidanza ha logorato il loro rapporto e compromesso la loro serenità. Prima però di gettare la spugna hanno deciso di far un ultimo tentativo, un salto in paradiso, volando in Polinesia. L'esclusivo ed economicamente inaccessibile Eden Resort prevede uno sconto comitiva di cui i coniugi vorrebbero approfittare convincendo tre coppie di amici a seguirli nell'esotica avventura. Sedotti da mare e cieli azzurri, da sport acquatici e da una settimana all inclusive, mariti e mogli, mediamente in crisi, approdano entusiasti sull'isola. Sotto un sole caldo scopriranno invece con disappunto che le loro relazioni saranno "obbligatoriamente" materia di approfondimento terapeutico. Costretti ogni mattina ad esercizi tantrici e a confessioni esistenziali, (ri)troveranno ciascuno a suo modo, la magia perduta.

  • Produzione: Universal Pictures, 2018
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 113 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (DTS-HD Master Audio 5.1);Francese (Dolby Digital 5.1);Tedesco (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital 5.1);Polacco (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese per non udenti; Francese; Spagnolo; Olandese; Portoghese; Greco; Danese; Finlandese; Polacco; Svedese; Turco; Tedesco; Rumeno; Cinese; Coreano
  • Formato Schermo: 1,85:1 16:9
  • Contenuti: Finale alternativo - Rientro a Chicago - Papere - Scene eliminate - Scene prolungate - I grandi successi della terapia - Paradiso ritrovato - Le riprese a Bora Bora - Dietro lo Yoga - Commento al film del regista Peter Billingsley e di Vince Caughn
  • Vince Vaughn Cover

    "Propr. V. Anthony V., attore statunitense. Interprete di notevole presenza scenica ma dai toni recitativi non sempre eccelsi, inizia la sua carriera in Rudy (1993) di D. Anspaugh ma ottiene il primo ruolo da protagonista nella logorroica e amara commedia Swingers (1996) di D. Liman. Nel 1997 recita in Il mondo perduto - Jurassic Park di S. Spielberg, ma il ruolo più importante arriva nel 1998 con Psycho di G. Van Sant, remake filologico del classico di A. Hitchcock in cui interpreta con notevole bravura il personaggio di Norman Bates che fu di A. Perkins. Nel 2000 è nel visionario The Cell - La cellula di Tarsem e in seguito appare in Starsky & Hutch (2004) di T.?Phillips e Thumbsucker (2005) di M.?Mills. Rivelatosi un buon animale da commedia, meglio se licenziosa, fa coppia con il vitellone... Approfondisci
  • Jon Favreau Cover

    Propr. Jonathan Kolia F., attore, sceneggiatore e regista statunitense. Lascia gli studi per cimentarsi nell'improvvisazione comica nei club, guadagnando un bel ruolo di allenatore in Rudy - Il successo di un sogno (1993) di D. Anspaugh. Con l'amico e collega V. Vaughn recita nell'acclamato esordio alla regia di D. Liman, Swingers (1996), racconto agrodolce della movida notturna di un gruppo di amici a Los Angeles tra bevute e disastri sentimentali. Ne approfitta per mettere a punto il suo personaggio prediletto: un tenero corpulento dal cuore d'oro, un po' bambinone, perennemente sfortunato in amore, rodato anche nella partecipazione ad alcune serie tv (per es. in Friends, 1997). Si fa più cinico nella commedia nera Cose molto cattive (1998) di P. Berg, sposo infelice di C. Diaz. Già sceneggiatore... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali