Istruzioni per rendersi infelici

Paul Watzlawick

Traduttore: F. Fusaro
Editore: Feltrinelli
Edizione: 24
Anno edizione: 2017
Formato: Tascabile
Pagine: 105 p., Brossura
  • EAN: 9788807882548

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Salute, famiglia e benessere personale - Self-help e valorizzazione personale - Self-help: opere divulgative

€ 6,38

€ 7,50

Risparmi € 1,12 (15%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    giorgio g

    07/10/2017 17:05:36

    Direi che, in questo libro, l'unica cosa indovinata è il titolo che richiama la curiosità del lettore. Per il resto è un insieme di ovvietà e di complesse elucubrazioni. A mio parere, c'è un passo che si salva. Questo, che meriterebbe di essere meditato dai Ministri dell'Economia: “Quanto più in un paese vengono aumentate le tasse per compensare l’evasione fiscale dei contribuenti, ritenuti ovviamente disonesti, tanto più vengono indotti a questo reato anche i cittadini onesti.”

  • User Icon

    franz

    22/07/2016 20:17:11

    Essere fedeli a se stessi fa vivere male, essere coerenti lo stesso. chi non scende a compromessi decide di vivere in un mondo suo che non esiste mentre il mondo è diverso. posso rifiutare molte manifestazioni del vivere civile, rimproverare tutti, recriminare non senza ragione su tutto, ma sarei felice? dobbiamo vivere in un mondo popolato di persone che tende a mostrare il volto migliore, buono o cattivo che sia. A che profitto indagare e smascherare la falsità e la sporcizia del mondo? forse otterremo una ragione chiara ma cosa avremmo ottenuto ? Che noi indagatori siamo i buoni e avevamo ragione ? Meglio non dubitare dell'amore, del perché qualcuno ci ama, nell'incalzarlo per scoprire se è proprio vero. La verità esiste o meno ? nel secondo caso perché farsi male nel cercarla ? alla luce di tutto ciò perché criticare il libro in questione ? per me, a volte fa bene rompere le scatole al prossimo e rinfacciargli qualche evidente mancanza e incoerenza. fa stare bene, per qualche istante

Scrivi una recensione