Un italiano nel Borneo. Diario di tre anni nel Sultanato del Brunei Darussalam

Paolo Coluzzi

Editore: Zona
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 30 settembre 2013
Pagine: 226 p., Brossura
  • EAN: 9788864383729
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Paolo Coluzzi si trovava a Bristol, in Inghilterra, dove aveva appena terminato un dottorato di ricerca, quando un giorno trova un annuncio dal Sultanato del Brunei: in quel lontano paese cercano un insegnante di italiano e spagnolo. Decide di fare domanda e, dopo un colloquio a Londra, gli viene offerto un contratto di tre anni per insegnare presso l'università locale. E così da un giorno all'altro si trova proiettato a 12.000 chilometri da casa sua, su una delle isole più esotiche del mondo, l'isola del Borneo. Questo libro racconta le sue vicissitudini, la scoperta di questo nuovo mondo così differente dal nostro, la dolcezza della gente, le sue tradizioni, la sua incredibile natura, oltre ai vari viaggi che durante quel periodo intraprende per il Sud-Est asiatico. All'inizio l'idea di rimanere per tre anni da solo così lontano dalla sua cultura lo spaventa, ma più passa il tempo e più si rende conto di amare quel piccolo Paese, e alla fine può felicemente constatare di aver passato nel Borneo uno dei periodi più ricchi e più belli della sua vita.

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Daniele Vella

    12/12/2017 14:17:22

    Non potevo trovare un libro migliore per il mio viaggio in borneo. Bravissimo l'autore. Simpatico descrive i luoghi facendoti venir voglia di andarci. Grazie.

  • User Icon

    Claudio Narduzzo

    04/11/2014 12:33:55

    Leggendo questo diario ho rivisto luoghi conosciuti ma, soprattutto, li ho rivisitati con una mente diversa. Soprattutto ho rivisto e vissuto le esperienze di Paolo, un amico ed ex compagno di scuola. Ho percepito e sentito le sue sensazioni, l'approccio aperto, semplice e meravigliosamente entusiasta nello scoprire luoghi, cibi, abitudini ma soprattutto nel conoscere persone e culture tanto diverse, nell'assaporare la vita con semplicità e gioia, giorno per giorno, lasciando spazio allo spirito e alla mente, ma anche godendosi la vita con un sorriso sulle labbra. Grazie Paolo.

  • User Icon

    Giuseppe Catania

    09/09/2014 08:46:36

    Il primo libro scritto da un caro amico, ... letto d'un botto! Bravo Paolo! Mi hai mostrato con i tuoi occhi il Borneo e dintorni: luoghi, persone, natura; il tutto condito da tante emozioni e da qualche perla di saggezza. Lo consiglio a tutti coloro che avrebbero voluto vivere viaggiando e non lo hanno potuto fare. Paolo Coluzzi - un italiano nel Borneo - zonacontemporanea. Attendo il secondo libro che hai gia' in corso d'opera.

  • User Icon

    Angela Ressia

    02/12/2013 11:13:47

    La lettura di questo diario mi ha affascinata fin dalle prime pagine e lo stile di Paolo nel raccontare avventure e sensazioni mi ha coinvolta fino all'ultima riga. La dovizia di particolari nel descrivere i luoghi da lui visitati alternata alle sue emozioni e considerazioni è avvincente. E' stato per me un viaggio in posti stupendi ed incantati, un modo per apprezzare e conoscere una parte di mondo che per ora non ho avuto il piacere di visitare. Mentre leggevo, , avevo la sensazione di essere lì con Paolo, di viaggiare con lui...Grazie di cuore Consiglio vivamente la lettura di questo bellissimo libro

  • User Icon

    Lilia Agostani

    29/10/2013 18:02:28

    Ho letto il libro di PAOLO COLUZZI "Un italiano nel Borneo". Mi è piaciuto TANTISSIMO! Oltre la bravura,la chiarezza e la competenza della sua scrittura ho ammirato la sua personalità,il suo carattere e la sua grande voglia di avventura. L'ho apprezzato,anzi di più l'ho gustato riga per riga nelle descrizioni delle sue escursioni e mi pareva di viverle con lui. Mi ha richiamato alla memoria diverse cose che in minimissima parte,al suo confronto,ho vissuto: Kota Kinabalu,Vietnam,Hong Kong, con ripida funicolare e i "grattacieli storti..." in canoa tra i villaggi su palafitte e altri particolari. Belle e curiose le tante descrizioni delle feste,cerimonie,balli,ecc... L'oriente ha un fascino particolare e,Paolo, ci sa far conoscere una cultura così diversa rispetto alla nostra ma molto interessante che riempie il cuore a chi ha voglia di conoscere. Ho conosciuto a fondo un amico,incrociato casualmente proprio in Brunei,poi rimasto tale virtualmente. BRAVO PAOLO!

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione