Curatore: S. Sacchini
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 12 marzo 2014
Pagine: 596 p., Brossura
  • EAN: 9788807900778

52° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Classica (prima del 1945)

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
"Jane Eyre racconta la storia dell'educazione sentimentale di una giovane istitutrice inglese, orfana e di umili origini, che ottiene alla fine, dopo molte peripezie, la felicità in amore unendosi all'ardente, impetuoso Edward Rochester, suo padrone; con questa si intreccia una precedente e tragica storia d'amore e follia che ha avuto per protagonisti Edward e Bertha, la donna strappata alla sua terra caraibica e relegata come pazza in una soffitta nella grande magione di Rochester: Thornfield Hall. Il romanzo è stato accolto con grande favore dal pubblico e da buona parte dei critici. E il favore e la popolarità sono durati a lungo e durano tuttora: ne fanno fede le molte edizioni, le traduzioni in tutte le lingue e la serie di adattamenti cinematografici, televisivi, teatrali e musicali; basti qui ricordare i numerosi film e le serie televisive prodotte dalla BBC." (Dalla Postfazione di Remo Ceserani)

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Libro inedito Chiara Gamberale
OMAGGIO ESCLUSIVO PER TE
Con soli 19€ di libri del Gruppo Feltrinelli fino al 15/01/2019

Scopri di più

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Livia

    15/12/2018 16:24:29

    Avevo iniziato a leggere questo libro come compito scolastico ma non lo avevo mai terminato. Dopo anni ho voluto riprovare perchè mi ero resa conto che lo avevo iniziato in un momento che non era adatto per la lettura e l'ho amato, diventando uno dei miei libri preferiti.

  • User Icon

    Giorgio

    27/11/2018 13:38:47

    Ero particolarmente titubante vista la mole del libro, inoltre mi preoccupavo molto di poter non capire il linguaggio utilizzato visto che parliamo sempre di un libro di metà Ottocento. Invece niente di tutto ciò si è verificato, il libro scorre benissimo, la prima parte è sublime, tiene incollato e non puoi più fare a meno di smettere, la seconda parte un po' meno ad essere sinceri. Sicuramente qualche difetto c'è, però vale la pena leggerlo, non ve ne pentirete.

  • User Icon

    Francesca

    23/09/2018 18:05:15

    Un capolavoro. Non c'è altro modo di descriverlo. Uno dei miei libri preferiti, per l'intensità Delle emozioni che trasmette e per lo stile sublime dell'autrice.

  • User Icon

    francesca

    22/09/2018 09:44:45

    Jane Eyre è un romanzo stupendo. Devo ammettere di essere sempre stata un po’ prevenuta nei confronti dei romanzi inglesi della fine del 1700 e degli inizi del 1800 (Jane Austen ed Emily Bronte per citare solo alcuni esempi) perché li trovavo sempre troppo sdolcinati e con protagonisti eccessivamente stereotipati. Ma Jane Eyre è tutta un’alta cosa. La protagonista è una donna vera, con i suoi difetti e le sue debolezze ma pronta a combattere per la sua libertà. Ed è proprio la ricerca della libertà, a mio parere, il tema di questo romanzo. Molto consigliato, specialmente per le giovani donne alla ricerca della propria identità e del proprio posto nel mondo.

  • User Icon

    Tito

    21/09/2018 15:22:00

    A chi dice che “Jane Eyre” sia un romanzo per sole ragazze rispondo che per me è un classico insuperabile! Altro che storia d’amore, Jane è un’eroina moderna che lotta per le sue ambizioni e crede nei suoi principi. L’ho amato profondamente e lo consiglio a tutti

  • User Icon

    Stella

    19/09/2018 12:10:55

    Jane Eyre è una giovane donna con alle spalle un'infanzia difficile. E' orfana e i suoi parenti più prossimi non la amano, anzi la mandano via di casa. Questo però non la rende una persona problematica, infatti Jane mantiene la sua forza, intelligenza e purezza d'animo, qualità che le saranno indispensabili per affrontare le avversità della vita. Questo libro è scritto in modo bellissimo, semplice e delicato, nonostante non manchino colpi di scena e avvenimenti misteriosi. E' un classico della letteratura inglese che consiglio a tutti, assolutamente imperdibile.

  • User Icon

    mario

    18/09/2018 20:21:39

    La più grande eroina mai esistita.Il ritratto di una donna moderna, forte, indipendente, anticonformista,indomita, con una straordinaria personalità. Jane Eyre dovrebbe essere letto da tutte le donne del mondo, insegnato nelle scuole. Perchè anche se è figlia di un'epoca molto lontana è così straordinariamente attuale da continuare ad essere ancora oggi un esempio per qualsiasi donna di qualsiasi età. Noi donne di oggi ci crediamo così emancipate, ma non è vero.Ne conosco talmente tante che non sono nemmeno l'ombra di questa "ragazza di carta": avrebbero molto da imparare. Io stessa ho imparato molto, molte volte mi sono ritrovata a pensare "vorrei essere come lei"... Stupenda figura femminile e la penna magnifica della Bronte: davvero non ci potrebbe essere di più (e di meglio) in un romanzo.

  • User Icon

    Anna

    18/09/2018 15:49:25

    Jane Eyre è una grande storia d'amore e di rivalsa sociale di una giovane orfana ordinaria nell'aspetto e di grande rigore morale. Si percorre la vita di Jane, fino all'incontro col suo grande amore, ma c'è molto più di questo, in quanto numerosi saranno i colpi di scena inaspettati che sorprenderanno e appassioneranno il lettore.

  • User Icon

    Valeria

    18/09/2018 15:19:08

    Se devo essere onesta, non mi aspettavo di amare così tanto questo libro. Sono un'amante della letteratura inglese, ma qualcosa mi diceva che questo romanzo mi sarebbe solo piaciuto e nulla di più. Invece, con dolce prepotenza, è diventato parte della mia vita. La trama non è per nulla scontata e ci sono molti punti salienti. L'elemento che mi ha fatto amare di più questo libro sono i personaggi e l'attenzione che pone Charlotte Brontë nel descriverli. Ha una scrittura eccezionale, capace di rendere vivi e imperfetti i suoi personaggi. Jane Eyre rimarrà per sempre il romanzo a cui tengo di più e la persona a cui aspiro diventare. Non vedo l'ora di rileggerlo per ritornare tra quelle pagine che chiamo "casa". Lo consiglio dal più profondo del mio cuore.

  • User Icon

    mario

    17/09/2018 21:09:18

    Racconto scritto in forma autobiografica in cui la protagonista si rivolge direttamente al "lettore". Tre fasi ben definite si distinguono nella vicenda: l'infanzia della protagonista (presso la famiglia di uno zio che la ospita dopo la morte dei genitori e dove vi rimane fino ai dieci anni di età in un clima di costanti violenze e vessazioni e poi presso un orfanotrofio dove studia per sei anni per poi insegnare per altri due); il lavoro (dapprima presso l'orfanotrofio e poi nella dimora di un ricco signore, di cui finirà per innamorarsi, come istitutrice di una ragazzina da questi adottata); la scelta (ovvero il ritorno, dopo varie peripezie, al suo innamorato e finalmente appagare i suoi sentimenti). La trama sia pure abbastanza lineare è comunque segnata da vari colpi di scena e da atmosfere misteriose che arricchiscono la narrazione. La scrittura è molto scorrevole con descrizioni particolareggiate, vivide senza essere pedanti; i personaggi sono ben caratterizzati psicologicamente e soprattutto la figura della protagonista racchiude in sé caratteri importanti (integrità morale, passionalità, indipendenza) che la rendono ancora di attualità, capace di essere un punto di riferimento anche in epoche diverse da quella in cui fu concepita. Forse viene dato troppo rilievo, ma anche perché non condivido, l'aspetto mistico e religioso che pervade tutto il racconto.

  • User Icon

    EmilyRoss

    04/04/2018 18:53:41

    Libro assolutamente da leggere perchè la storia scorre via in un attimo, i personaggi non sono i classici personaggi del 1800 che si innamorano con due tiimidi incontri e uno sguardo, l'amore tra Jane ed Edward non è mai banale, mai scontato e la protagonista un'eroina indimenticabile.

  • User Icon

    Valentina

    01/05/2014 17:19:12

    Ho appena terminato di leggere questo classico della letteratura in questa sua nuovissima traduzione e lo ho apprezzato moltissimo. Avevo già letto Jane Eyre all'incirca cinque anni fa, ma allora lo avevo accolto molto tiepidamente, non so se proprio a causa della traduzione o perché allora ero una persona diversa. Ho trovato in Jane un'eroina moderna, alla ricerca della propria indipendenza, fedele a sé stessa e ai propri principi; una giovane appassionata ("Non sono una macchina senza sentimenti"), dalla risposta pronta e dalla lingua tagliente (riesce a tenere a bada l'irruenza di Mr Rochester) e che si infiamma a fronte delle ingiustizie subite (sin da piccola con la zia Reed); rispettosa della religione, ma non bigotta (ironizza sui propri abiti neri e informi che la fanno sembrare una quacchera) né intransigente (anzi "inesorabile come la morte") come lo sono i suoi cugini Eliza e St. John Rivers. Insomma Jane è tutto l'opposto dell'idea che abbiamo delle giovani donne del XIX secolo e per questo merita davvero di essere letta ancora oggi, a distanza di tanto tempo.

Vedi tutte le 12 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione