Jazz. Primo amore dal 1960 - CD Audio di Lucio Dalla,Doctor Dixie Jazz Band

Jazz. Primo amore dal 1960

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Data di pubblicazione: 7 aprile 2017
  • EAN: 5054197663727

€ 17,90

Punti Premium: 18

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Album celebrativo dedicato a Lucio Dalla e alla sua passione per il Jazz, sua prima vera passione musicale. Fin dal 1960 infatti Dalla si unisce alla band amatoriale bolognese Doctor Dixie Jazz Band, un progetto parallelo che nel corso della sua vita ha sempre coltivato. Accanto a pezzi standard del repertorio jazzistico, nella tracklist si possono trovare anche alcuni brani pop come la sua Piazza Grande o Tintarella di Luna. Ma la vera chicca sono le introduzioni parlate che precedono alcuni brani, in cui Dalla dà sfoggio di tutta la sua surreale ironia. “Pupi Avati, Checco Coniglio, Franco Franchini e Luigi Nasalvi, come anche Maurizio Majorana e Giuliano Preda, nel marzo 1960 rimasero leggermente perplessi alla vista di quel “cinno” (che in dialetto bolognese significa “ragazzino”) irsuto e cicciottello che proposi come secondo clarinetto della Rheno Dixieland Band [in seguito ribattezzata Doctor Dixie Jazz Band] durante una delle innumerevoli prove della Band in partenza per la Francia dove, in luglio, avrebbe vinto ad Antibes-Juan-les-Pins il 1°Festival Europeo del Jazz. Ebbene, poche note dell’esordiente nuovo arrivato furono sufficienti a fugare qualsiasi dubbio sulle sue qualità jazzistiche rese più gradite da un carattere sempre ilare e amicale. Il suo nome? LUCIO DALLA.”
Disco 1
1
Presentazione Nardo Giardina
2
The Sheik Of Araby - Snyder-Wheeler-Smith
3
Flying Home - Goodman-Hampton-Robin
4
Careless Love Blues - Williams
5
If I Had You - Shapiro-Campbell-Connally
6
Adeste Fideles - Traditonal
7
Pennies From Heaven - Burke-Johnston
8
“C “ Jam Blues - Ellington
9
Pennies From Heaven - Burke-Johnston
10
Back O’Town Blues - Armstrong-Russell
11
Dinah - Lewis-Young-Akst
12
I’Ve Found A New Baby - Parker-Williams
13
I Can’T Give You Anything But Love - Field-Mc Hugh
14
Personalità - Logan-Price-Pinchi-Gioia
15
Tintarella Di Luna - Migliacci-De Filippi
16
Lawd - You Made The Night Too Long - Lewis-Young
17
Careless Love Blues - Williams
18
Down Where The Sun Goes Down - Jones-Buck
Disco 2
1
Presentazione Nardo Giardina
2
Pennies From Heaven - Burke-Johnsto
3
Presentazione Giardina – Dalla
4
Piazza Grande - Dalla
5
Jeep’S Blues - Ellington
6
Let Me See - Edison
7
Georgia On My Mind - Carmichael
8
Flying Home - Goodman-Hampton-Robin
9
Moonglow - Hudson-Delange-Mills
10
2 : 19 Blues - Desdume
11
White Christmas - Berlin
12
A Presentazione Lucio Dalla
13
B Pennies From Heaven - Burke-Johnston
14
I’Ve Found A New Baby - Parker-Williams
15
Jingle Bells - Pierpont
16
Cherry Red - Turner-Johnson
17
Flying Home - Goodman-Hampton-Robin
18
Listen - Giardina-Modoni-Giardina
  • Lucio Dalla Cover

    Lucio Dalla nasce a Bologna il 4 marzo 1943. Nel 1962 entra come clarinettista nel gruppo dei Flippers composto da personaggi destinati ad affermarsi nel mondo del giornalismo e dello spettacolo. Il suo debutto nella canzone avviene nel 1964 grazie all’interessamento di Gino Paoli che ha intenzione di fare di Dalla il primo cantante soul italiano e lo indirizza verso questo genere. Gli anni dal 1965 al 1970 lo vedono impegnato su due fronti, quello della sperimentazione che spesso entra in contatto con il movimento beat, e quello delle prime composizioni musicali che si avvalgono dei testi di autori come Sergio Bardotti, Gianfranco Baldazzi e Paola Pallottino. Nel 1970 il primo successo come compositore: Gianni Morandi incide la sua “Occhi di ragazza” e la porta in vetta... Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali