Jeru - What Is There to Say?

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Gerry Mulligan
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Essential Jazz
Data di pubblicazione: 26 agosto 2013
  • EAN: 8436542013895
Questo cd riunisce due album di Gerry Mulligan con piccoli gruppi: “Jeru” (Columbia CSP JC58732), registrato nel 1962, e “What Is There to Say?” (Columbia CS8116) registrato tra il 1958 e il 1959. Il primo album vede Mulligan con una formazione per lui inusuale con una tradizionale sezione ritmica (Tommy Flanagan al piano, Ben Tucker al contrabbasso e Dave Bailey alla batteria) a cui si aggiungono le congas di Alec Dorsey. Questo album rappresenta l’unica collaborazione esistente di Mulligan con Tommy Flanagan. Il secondo album invece vede il sassofonista a capo di uno dei suoi abituali quartetti senza pianoforte con Art Farmer alla tromba, Bill Crow al contrabbasso e Dave Bailey alla batteria.
  • Gerry Mulligan Cover

    Propr. Gerald Joseph Mulligan. Baritonsassofonista e arrangiatore statunitense di jazz. È stato la personalità di maggior rilievo del tardo «cool jazz».?La sua vena di arrangiatore e di solista si mise in luce nelle incisioni della piccola orchestra di Miles Davis (1949-50).?Affermatosi grazie al fortunato quartetto con il trombettista Chet Baker in California (1952), in seguito diresse gruppi propri, tra i quali una grande orchestra (Concert Jazz Band, dal 1960), e collaborò con Dave Brubeck e in incisioni con Stan Getz, Ben Webster, Johnny Hodges, Thelonious Monk, Duke Ellington, sempre esprimendo un sottile lirismo melodico, impensabile prima di lui sul sax baritono. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali