E Jones creò il mondo

Philip K. Dick

Traduttore: S. Fefè
Curatore: C. Pagetti
Editore: Fanucci
Collana: Tif extra
Anno edizione: 2012
Formato: Tascabile
Pagine: 214 p., Brossura
  • EAN: 9788834718636
Disponibile anche in altri formati:

€ 4,95

€ 9,90

Risparmi € 4,95 (50%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    liberandoci

    03/10/2017 05:10:46

    In un universo parallelo, in un mondo post apocalittico, un ragazzo che viene dalla campagna subisce una mutazione genetica che gli dà la possibilità di vedere il futuro, ciò che succederà nel mondo nell'anno successivo. Un agente della polizia segreta del Governo mondiale lo incontra per caso in una fiera di paese, trattato come un fenomeno da baraccone. È questo l'incipit di "E Jones creò il mondo", uno dei primi romanzi pubblicati da Philip K. Dick. In questo mondo parallelo, il Governo mondiale impone una cultura fortemente relativistica che dovrebbe accontentare tutti ma che di fatto azzera le emozioni. Sfruttando uno strano fenomeno spaziale e le possibilità date dal suo potere, Jones ridarà vitalità a questa società; ma quale sarà il prezzo da pagare? La scrittura di Dick è ancora acerba e spesso vi sono dei salti temporali che lasciano dei buchi nella trama. Ciò non toglie che resta un libro molto interessante e appassionante, anche se a volte claustrofobico e inquietante. Per chi ama il genere, non resta che leggerlo!

  • User Icon

    Giuseppe Iannozzi

    12/02/2006 12:56:11

    “E Jones creò il Mondo” è un romanzo d’esordio: rivela alcune incertezze stilistiche e risente dell’influenza caratteriale degli scrittori amati da P. K. Dick, ma è un romanzo che non lascia dubbi sul futuro maestro della SF colta; i temi anticipati in questo primo romanzo saranno quelli che nella maturità artistica dello scrittore verranno amplificati fino ad una paranoica perfezione. Se in questo caso non si può parlare di capolavoro artistico, “E Jones creò il Mondo” non può mancare nella biblioteca di quanti amano la SF dickiana. Anzi è il caso di dire che è indispensabile per comprendere la filosofia dickiana: un ottimo libro introduttivo al mondo di P. K. Dick per quanti ancora non hanno avuto modo di conoscerlo.

  • User Icon

    oxeno

    26/10/2004 19:22:49

    Potrei raccontare "come" leggere un libro di Dick. Dico solo provate...

  • User Icon

    Alex

    25/11/2003 21:42:28

    Come per "I Simulacri" questo libro è nel limbo delle opere di Dick, in sospeso tra Deus Irae (il suo peggior romanzo) e "Valis" (per quanto ho letto finora il migliore). Comunque è godibile, leggibile per ammazzare il tempo e cominciare a muoversi all'interno del mondo folle di Dick.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione