Il jukebox della libertà. Suoni e rumori della beat generation

Matteo Fratti

Editore: Selene
Collana: Distorsioni
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 6 luglio 2006
Pagine: 114 p., Brossura
  • EAN: 9788878940017
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Dai legami tra la scrittura di Jack Kerouac e l'improvvisazione del jazz di Charlie Parker, alle collaborazioni tra Allen Ginsberg e i Grateful Dead, Bob Dylan e i Clash, questo volume presenta un excursus sul rapporto tra gli autori della Beat Generation e le musiche che li hanno influenzati. Il testo analizza anche il ruolo del revival folk e della cultura psichedelica degli anni Sessanta nelle manifestazioni contro la guerra e per i movimenti dei diritti civili, nonché le influenze linguistiche di William Burroughs sul rock'n'roll, fino a Patti Smith e agli U2.

€ 10,45

€ 11,00

Risparmi € 0,55 (5%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile