Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Kill Bill. Volume 1 di Quentin Tarantino - Blu-ray

Kill Bill. Volume 1

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Giappone
Anno: 2003
Supporto: Blu-ray
Salvato in 9 liste dei desideri

€ 8,94

Venduto e spedito da DVD TEMPLE

spinner

Disponibilità immediata

Solo 3 prodotti disponibili

+ 4,00 € Spese di spedizione

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 8,94 €)

Una donna conosciuta col nome di 'The Bride', la sposa, è vittima di una terribile imboscata durante il suo matrimonio in cui tutti gli invitati, suo marito e il figlio che aveva in grembo vengono brutalmente sterminati. Dopo essersi svegliata da un coma di 4 anni, la donna in cerca di vendetta si mette sulle tracce dei responsabili del massacro, che lei conosce bene: si tratta infatti dei membri di un gruppo di killer, guidato dal personaggio di spicco di nome Bill, noti come la Deadly Viper Assassination Squad, o DiVAS: 'The Bride' era la killer più dotata di tutto il gruppo col nome in codice Black Mamba. La sua vendetta sarà inesorabile.

Un (quasi) capolavoro che omaggia il cinema e le ossessioni tarantiniane

Trama
Prolisso e geniale. È tornato Quentin. La lunga e snervante attesa è finalmente finita ed il "suo" quarto film (o meglio la prima parte del suo quarto film) scorre sullo schermo. Già dai titoli di testa, i fan si tranquillizzano: l'elenco dei personaggi in stile lista della spesa, il primo piano del volto tumefatto dell'attrice con uno sparo e relativa dissolvenza in nero ci dimostrano che "colui che era conosciuto come genio" (da molti), è tornato brillante come un tempo.

2004 - MTV Movie Awards - Miglior Performance Femminile - Thurman Uma
2004 - MTV Movie Awards - Miglior Cattivo - Liu Lucy

  • Produzione: Miramax Home Entertaiment, 2011
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 111 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1 HD);Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (DTS 5.1 HD)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti; Inglese
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • AreaB
  • Contenuti: dietro le quinte (making of); interviste; trailers; video musicale
  • Quentin Tarantino Cover

    Propr. Q. Jerome T., regista e sceneggiatore statunitense. Autore tra i più influenti degli anni '90, a dispetto di una filmografia esigua è circondato da un alone di culto che ne fa uno dei registi più imitati e saccheggiati del cinema contemporaneo. Dopo aver lavorato a lungo in una videoteca dove ha modo di nutrire la sua onnivora e vorace passione cinefila, esordisce con Le iene (1992), straordinario ingranaggio narrativo incentrato su una rapina e sulle sue sanguinose conseguenze: vagamente ispirato nella struttura a Rapina a mano armata (1956) di S. Kubrick e provocatoriamente giocato sull'ellissi della scena-madre (la rapina non si vede mai), il film brilla per lo straordinario equilibrio tra macabra ironia e senso dell'efferatezza e per la attenta investigazione sul tema del tradimento.... Approfondisci
  • Uma Thurman Cover

    Propr. U. Karuna T., attrice statunitense. Dotata di una bellezza inusuale e di grande intelligenza, debutta nella blanda commedia Laura (1987) di P.I. Huemer e mostra la sua densa carica erotica in Le relazioni pericolose (1988) di S. Frears e in Henry & June (1990) di P. Kaufman. Personaggio hollywoodiano eccentrico e anticonformista, trova ruoli consoni alla sua personalità in Cowgirl - Il nuovo sesso (1993) di G. Van Sant e Pulp Fiction (1994) di Q. Tarantino. Nel 1997 si concede al cinema mainstream per Batman & Robin di J. Schumacher e interpreta, a fianco del marito E. Hawke, Gattaca di A. Niccol. Il 2000 la vede recitare in due film in costume: Vatel di R. Joffé e The Golden Bowl di J. Ivory. Memorabile, nel 2003-04, la sua interpretazione della «sposa» impegnata a vebndicarsi dell'uomo... Approfondisci
  • David Carradine Cover

    Attore e regista statunitense. Figlio della prima moglie di John C., viene lanciato dalla Factory di R. Corman, produttrice di America 1929: sterminateli senza pietà (1972) del quasi esordiente M. Scorsese il quale gli ritaglia una parte anche in Mean Streets (1972). Sempre per la Factory, ha un ruolo primario in due film diretti da P. Bartel: Anno 2000, la corsa della morte (1975) e Cannonball (1976). È poi protagonista di Questa terra è la mia terra (1976) di H. Ashby, nella parte del leggendario padre della musica country, Woody Guthrie, e di L'uovo del serpente (1977) di I. Bergman. Successivamente è in numerosi film e tv-movies, ripercorrendo le orme del padre come protagonista di thriller o horror. Con i fratelli Robert e Keith recita nella bellissima rievocazione del mito del bandito... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali
Chiudi