Labirinto di passioni di Pedro Almodóvar - DVD

Labirinto di passioni

Laberinto de pasiones

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Laberinto de pasiones
Paese: Spagna
Anno: 1982
Supporto: DVD
Vietato ai minori di 14 anni
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 9,40

Venduto e spedito da Allstoreshop

Solo 1 prodotto disponibile

+ 5,00 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Sexilia, una ninfomane leader di un gruppo rock alla disperata ricerca di uomini, e Reza Niro, un omosessuale, si muovono in un mondo caotico incrociando i loro destini e le loro avventure erotiche.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Produzione: Lucky Red, 2013
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 95 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Spagnolo (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Pedro Almodóvar Cover

    Propr. A. P. Caballero, attore, sceneggiatore e regista spagnolo. «Madame Bovary c'est moi» diceva Flaubert, e lo stesso dice A. di tutti i suoi personaggi, uomini o donne, etero, omo o bisex che siano. Nato e cresciuto nella Mancha, la provincia spagnola più povera, a soli diciassette anni si trasferisce a Madrid, dove trova lavoro nella compagnia dei telefoni, ma soprattutto diventa interprete, cantore e star della movida della Spagna neo-liberata dalla dittatura franchista con il suo gruppo punk-rock en travesti (Almodóvar & McNanara) e i suoi «scandalosi» undici corti, realizzati fra il 1974 e il 1978, che proietta in casa per animare serate fra amici e conoscenti. Il mondo caotico e confuso del suo primo cinema esplode improvviso nel 1980 con Pepi, Luci, Bom e le altre ragazze del mucchio... Approfondisci
  • Cecilia Roth Cover

    Nome d'arte di C. Rotemberg, attrice argentina. Trasferitasi in Spagna con la famiglia alla metà degli anni '70, intraprende la carriera nel mondo del cinema dapprima come costumista, poi come attrice. Dopo svariati ruoli di sfondo, il regista P. Almodóvar la chiama per la parte della ninfomane Sexilia nel grottesco e surreale Labirinto di passioni (1982). Tornata in Argentina, pur lavorando a lungo come presentatrice televisiva, si fa notare nel ruolo di un'ex militante peronista che diventata madre orienta tutte le sue energie nello sviluppo di una cooperativa agricola nella commedia agrodolce Un posto nel mondo (1992) di A. Aristarain. Il grande successo arriva però ancora una volta con un film di P. Almodóvar, lo struggente Tutto su mia madre (1999), dove ricopre il ruolo di una madre... Approfondisci
Note legali