Lady Bird (DVD)

15° nella classifica Bestseller di IBS Film - Commedia

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione

"Lady Bird dice sempre che abita al di là dei binari. Io pensavo fosse una metafora e invece vive davvero vicino alla ferrovia."

«Lady Bird è uno sguardo commovente sulle relazioni che ci formano, le credenze che ci definiscono e l'ineguagliabile bellezza di un luogo chiamato casa »Il messaggero

Christine McPherson è di Sacramento ed è un'ambiziosa liceale all'ultimo anno. Sogna un'esistenza diversa in una città della costa orientale tra i grattacieli, i college e la cultura cosmopolita. Per essere accettata in un college, però, deve accumulare anche alcuni crediti extracurriculari, così decide di entrare a far parte di un club di teatro. Questa esperienza porta nuova energia alla sua vita sociale e a quella privata, segnata da una madre ipercritica e da un padre rimasto da poco senza lavoro.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Elisa

    23/09/2018 11:15:57

    Una mia coetanea con la quale avrei voluto fare amicizia. Intraprendente, forte, decisa. Film che dà molti spunti di riflessione. Consigliato

  • User Icon

    Adriana

    22/09/2018 16:15:53

    Un'America che non vien troppa voglia di abitare, vista da una semisconosciuta cittadina californiana. Efficacissima la rappresentazione dello scontro tra genitori e figli, delle frustrazioni e dei desideri di un'adolescente che si sente stritolata in un universo da cui vorrebbe solo fuggire, tra difficoltà economiche e aspirazione continua a qualcosa di più.

  • User Icon

    Giulio

    20/09/2018 22:39:37

    Di tutti i film candidati al premio Oscar nell'edizione 2017, forse questo è quello che mi ha meno coinvolto. Probabilmente più adatto ad un pubblico molto giovane e femminile che possa immedesimarsi nella pur brava protagonista.

  • User Icon

    GiuGiu

    17/04/2018 16:11:26

    Bellissimo film, assolutamente da vedere!!

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

Un'opera generazionale e universale, capace di comunicare al di là delle barriere culturali

Trama

Christine McPherson è di Sacramento ed è un'ambiziosa liceale all'ultimo anno. Sogna un'esistenza diversa in una città della costa orientale tra i grattacieli, i college e la cultura cosmopolita. Per essere accettata in un college, però, deve accumulare anche alcuni crediti extracurriculari, così decide di entrare a far parte di un club di teatro. Questa esperienza porta nuova energia alla sua vita sociale e a quella privata, segnata da una madre ipercritica e da un padre rimasto da poco senza lavoro.


Lady Bird è stato per un po’ il film meglio recensito di sempre su Rotten Tomatoes, l’aggregatore di review tra i più seguiti del web. Poi un critico gli ha dato un voto basso (no comment) e il 100% di gradimento è diventato “solo” 99%.

Poco male, perché nel frattempo sono arrivate 5 nomination agli Oscar, tra cui quelle per miglior film e miglior regia. E Greta Gerwig (quella di Frances Ha), uno dei volti-simbolo del cinema indie americano, è diventata la quinta donna della storia a essere candidata nella categoria. Certo, ha contro il gotha della cinematografia, Christopher Nolan e Paul Thomas Anderson, un amatissimo outsider come Guillermo del Toro e un altro sorprendente esordio alla regia, quello di Jordan Peele. Ma Lady Bird è un piccolo gioiello, vedremo come andrà.

C’è qualcosa di dolce e meravigliosamente strambo in questo racconto di formazione semi-autobiografico, che è insieme una dichiarazione d’amore dell’attrice e sceneggiatrice alla città in cui è cresciuta, Sacramento in California, e un ritratto dolce amaro del rapporto madre-figlia, pieno di ironia e di dramma. E per dramma intendiamo che, dopo un litigio con la mamma, la figlia si butta da una macchina in corsa.

Perché il film è (quasi) tutto lì, nella potenza della relazione tra l’adolescente Christine, che vuole essere ostinatamente chiamata “Lady Bird”, e Marion, una relazione fatta di scontri duri, così duri che a volte sono difficili da guardare, ma anche di momenti divertenti e tenerissimi. Una delle migliori prospettive sull’adolescenza che il cinema propone da anni. Con i dubbi sulla scelta del futuro, le amicizie, quelle che durano il tempo di una serata e quelle che sono per sempre. E naturalmente gli amori, impersonati da due facce giustissime come Lucas Hedges, nominato nel 2017 da non protagonista per Manchester by the sea, e Timothée Chalamet, candidato quest’anno all’Oscar per il miglior attore grazie a Chiamami col tuo nome.

Ormai ogni volta che appare sul grande schermo, Saoirse Ronan, 23 anni e 3 nomination (le altre due per Espiazione e Brooklyn), rischia di portarsi a casa una statuetta. E con Laurie Metcalf, che poi è anche la mamma di Sheldon Cooper in The Big Bang Theory, l’incastro è perfetto. Sì, c’era bisogno di Greta Gerwig, del suo stile fresco e vivace, del suo humor pungente e pieno di grazia. Come le sue attrici.

di Benedetta Bragadini

Golden Globe 2018: Miglior film commedia o musicale - Migliore attrice in un film commedia o musicale a Saoirse Ronan

  • Produzione: Universal Pictures, 2018
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 93 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese
  • Area2