Salvato in 82 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Lady Bird (DVD)
9,99 €
;
DVD
Dettagli Mostra info
Lady Bird (DVD) 10 punti Premium Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Vecosell
6,99 € + 3,90 € Spedizione
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
KONKE
7,27 € + 4,99 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
7,99 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
7,99 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Juke Box
14,80 €
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
Emozioni Media Store
7,89 € + 7,20 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Vecosell
6,99 € + 3,90 € Spedizione
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
KONKE
7,27 € + 4,99 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
7,99 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
7,99 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Juke Box
14,80 €
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
Emozioni Media Store
7,89 € + 7,20 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Lady Bird (DVD) di Greta Grewig - DVD
Lady Bird (DVD) di Greta Grewig - DVD - 2
Chiudi

Descrizione

"Lady Bird dice sempre che abita al di là dei binari. Io pensavo fosse una metafora e invece vive davvero vicino alla ferrovia."

«Lady Bird è uno sguardo commovente sulle relazioni che ci formano, le credenze che ci definiscono e l'ineguagliabile bellezza di un luogo chiamato casa »Il messaggero

Christine McPherson è di Sacramento ed è un'ambiziosa liceale all'ultimo anno. Sogna un'esistenza diversa in una città della costa orientale tra i grattacieli, i college e la cultura cosmopolita. Per essere accettata in un college, però, deve accumulare anche alcuni crediti extracurriculari, così decide di entrare a far parte di un club di teatro. Questa esperienza porta nuova energia alla sua vita sociale e a quella privata, segnata da una madre ipercritica e da un padre rimasto da poco senza lavoro.
Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Premi

    Golden Globe 2018: Miglior film commedia o musicale - Migliore attrice in un film commedia o musicale a Saoirse Ronan

Informazioni aggiuntive

Universal Pictures, 2021
Warner Home Video
93 min
Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
Italiano; Inglese
1,85:1 Wide Screen
PAL Area2

Valutazioni e recensioni

3,22/5
Recensioni: 3/5
(18)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(5)
3
(7)
2
(3)
1
(1)
macanda
Recensioni: 3/5

Una sorta di romanzo di formazione, mai banale e nemmeno retorico, che mette in mostra un pezzetto di quelle middle class impoverita che popola la provincia americana. Molto bello, brava Greta Gerwig, notevole Saoirse Ronan.

Leggi di più Leggi di meno
menasol
Recensioni: 3/5

attrice protagonista molto brava, riesce a rendere benissimo l'esempio dell'adolescente ribelle e anticonformista. un personaggio irritante a mio parere, che non desta simpatia ma al contrario. i temi principali su cui riflettere sono la famiglia, l'amicizia, l'emancipazione.

Leggi di più Leggi di meno
Marta
Recensioni: 2/5

Sinceramente mi aspettavo molto meglio, è stato un po' deludente, perchè nonostante il trailer promettesse bene il film l'ho trovato alquanto noiosetto.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,22/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(5)
3
(7)
2
(3)
1
(1)

Voce della critica

Un'opera generazionale e universale, capace di comunicare al di là delle barriere culturali

Trama

Christine McPherson è di Sacramento ed è un'ambiziosa liceale all'ultimo anno. Sogna un'esistenza diversa in una città della costa orientale tra i grattacieli, i college e la cultura cosmopolita. Per essere accettata in un college, però, deve accumulare anche alcuni crediti extracurriculari, così decide di entrare a far parte di un club di teatro. Questa esperienza porta nuova energia alla sua vita sociale e a quella privata, segnata da una madre ipercritica e da un padre rimasto da poco senza lavoro.

Leggi di più Leggi di meno

Lady Bird è stato per un po’ il film meglio recensito di sempre su Rotten Tomatoes, l’aggregatore di review tra i più seguiti del web. Poi un critico gli ha dato un voto basso (no comment) e il 100% di gradimento è diventato “solo” 99%.

Poco male, perché nel frattempo sono arrivate 5 nomination agli Oscar, tra cui quelle per miglior film e miglior regia. E Greta Gerwig (quella di Frances Ha), uno dei volti-simbolo del cinema indie americano, è diventata la quinta donna della storia a essere candidata nella categoria. Certo, ha contro il gotha della cinematografia, Christopher Nolan e Paul Thomas Anderson, un amatissimo outsider come Guillermo del Toro e un altro sorprendente esordio alla regia, quello di Jordan Peele. Ma Lady Bird è un piccolo gioiello, vedremo come andrà.

C’è qualcosa di dolce e meravigliosamente strambo in questo racconto di formazione semi-autobiografico, che è insieme una dichiarazione d’amore dell’attrice e sceneggiatrice alla città in cui è cresciuta, Sacramento in California, e un ritratto dolce amaro del rapporto madre-figlia, pieno di ironia e di dramma. E per dramma intendiamo che, dopo un litigio con la mamma, la figlia si butta da una macchina in corsa.

Perché il film è (quasi) tutto lì, nella potenza della relazione tra l’adolescente Christine, che vuole essere ostinatamente chiamata “Lady Bird”, e Marion, una relazione fatta di scontri duri, così duri che a volte sono difficili da guardare, ma anche di momenti divertenti e tenerissimi. Una delle migliori prospettive sull’adolescenza che il cinema propone da anni. Con i dubbi sulla scelta del futuro, le amicizie, quelle che durano il tempo di una serata e quelle che sono per sempre. E naturalmente gli amori, impersonati da due facce giustissime come Lucas Hedges, nominato nel 2017 da non protagonista per Manchester by the sea, e Timothée Chalamet, candidato quest’anno all’Oscar per il miglior attore grazie a Chiamami col tuo nome.

Ormai ogni volta che appare sul grande schermo, Saoirse Ronan, 23 anni e 3 nomination (le altre due per Espiazione e Brooklyn), rischia di portarsi a casa una statuetta. E con Laurie Metcalf, che poi è anche la mamma di Sheldon Cooper in The Big Bang Theory, l’incastro è perfetto. Sì, c’era bisogno di Greta Gerwig, del suo stile fresco e vivace, del suo humor pungente e pieno di grazia. Come le sue attrici.

di Benedetta Bragadini

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore