Traduttore: C. Vincenti
Editore: Robin
Collana: La biblioteca
Anno edizione: 2010
Pagine: 141 p., Brossura
  • EAN: 9788873715993

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    LadyAileen

    31/08/2014 15:46:56

    Lady Susan è uno dei primi romanzi della Austen e di sicuro vi stupirà perché è molto diverso rispetto ai suoi romanzi ben più noti. Non solo l'autrice lo ha scritto in forma epistolare ma ha scelto come protagonista femminile una donna subdola, per cui dimenticatevi le eroine buone, dolci, sincere e desiderose di fare un matrimonio d'amore. Lady Susan è una donna falsa, furba, che non esita davanti a nulla pur di arrivare al suo scopo (perfino sacrificare la figlia), è considerata una donna affascinante e con i suoi modi e la sua abilità nella conversazione riesce a capovolgere ogni situazione a suo vantaggio. Le vicende sono raccontate attraverso 41 lettere e una conclusione finale (in terza persona): la maggior parte delle lettere sono tra Lady Susan e la sua migliore amica (e viceversa) e poi ci sono le lettere tra sua cognata e la madre e quelle di altri ancora. In questo modo il lettore segue la storia attraverso vari punti di vista. Mi dispiace solo per la conclusione finale che risulta un po' sbrigativa, sarebbe stato interessante uno sviluppo maggiore per quanto riguarda la storia di Frederica, la figlia di Lady Susan. Nonostante tutto, il testo si è dimostrato una piacevole lettura, breve, intrigante, scorrevole e lo stile della Austen riconoscibile (il suo modo di caratterizzare i personaggi, la trama, l'eleganza e la sottile ironia). Consigliato!

  • User Icon

    Un brano semplice, corto e diverso dai solito romanzi della Austen. E' sprovvisto delle caratteristiche che rendono unici gli altri romanzi della Austen ma se è l'eleganza e il linguaggio raffinate che cercate, allora merita di essere letto.

  • User Icon

    egle69

    30/12/2013 12:48:26

    Lady Susan è una pessima madre, una pessima vedova, una pessima cognata, una pessima moglie, una pessima amante... talmente una pessima persona da risultare un ottimo personaggio letterario. E a leggere l'ottima Jane Austen non si sbaglia mai !!!

  • User Icon

    Paola C.

    22/09/2013 18:41:13

    Bello, bello, bello. Piccolo ma accattivante. Sarà che sono un'amante di Jane Austen ma potrei quasi dire che non mi è bastato.... volevo altre lettere per vedere la disfatta di Lady Susan

  • User Icon

    misselisabethbennet

    20/08/2013 16:57:25

    Non al pari di "orgoglio e pregiudizio" anzi.. tutt altro genere se non fosse per la solita ambientazione ma sicuramente "qualcosa di diverso". tramite i pensieri e le azioni di lady susan (che alla fine è vittima dei suoi stessi mali)si capisce come "girava il mondo" e il modo in cui una donna affascinante ma in questo caso anche scaltra, ambiziosa e intelligente possa manipolare uomini e situazioni a proprio favore.

  • User Icon

    Alessandro

    21/07/2013 12:33:03

    Essendo un ragazzo non avevo molta voglia di leggere questo libro,ma molti miei amici e amiche me lo hanno consigliato vivamente. Allora ho iniziato a leggerlo e sono rimasto piacevolmente sorpreso: non è il solito libro che parla solamente di chiacchere di salotto fra le donne del '700,ma un libro che descrive molto bene una società corrotta in cui,però si trovavano delle brave persone. Bella la storia,la descrizione paesaggistica,la descrizione caratteriale e psicologica dei personaggi è messa bene in risalto,la descrizione fisica non è accentuata (l'autrice dà al lettore la libertà di immaginare i personaggi). E' veramente un bel libro. Consigliato !!!

  • User Icon

    Martina

    30/06/2013 14:33:48

    Delizioso, davvero delizioso. Scorrevole, a tratti divertente per le strane situazioni in cui si trova la senza scrupoli Lady Susan.

  • User Icon

    mary

    19/06/2013 17:27:30

    Ho letto molto di questa autrice che una dlle mie preferite. Mi ha consigliato questo breve epistolare, un'amica libraia.....dopo un po' di riluttanza l'ho acquistato ed e' stata una sorpresa. da queste lettere non traspare molto delle bellissime descrizioni della campagna inglese che io adoro nei romanzi inglesi, ma descrive bene vari tipi di donna dell'epoca: non sempre la buona e brava eroina romantica a cui ci ha abituato la Austen. Anche per questo una sorpresa che ha giocato a favore di un'ispessita ammirazione per la sua coerenza di narratrice di un'epoca fantastica.

  • User Icon

    lorena

    27/05/2013 16:27:16

    Proprio una bella sorpresa questo piccolo romanzo epistolare della grande Austen. Certo che i postini del tempo avevano il loro gran daffare! Libro delizioso.

  • User Icon

    betty

    06/05/2013 09:32:10

    Jane Austen è una delle mie autrici preferite, ho letto tutti i suoi libri e nn conoscevo l'esistenza di questo che addirittura è il primo da lei scritto!! diverso da tutti gli altri ma comunque bello e accattivante...da leggere!

  • User Icon

    federica cafasso

    28/04/2013 22:14:26

    Confesso la mia ignoranza...non avevo mai letto nulla della Austen (ho però comprato Orgoglio e pregiudizio che leggerò subito!). Non sono appassionata dei romanzi epistolari, ma devo dire che non solo questo l'ho trovato molto carino ma mi sono stupita del linguaggio e della scrittura assolutamente moderni per una scrittrice del 1800. Mi è piaciuta tantissimo questa modernità. Vi farò sapere dei prossimi suoi romanzi che leggerò.

  • User Icon

    faffa

    20/04/2013 19:48:45

    Delizioso quanto intrigante e malizioso romanzo epistolare scritto da una giovane Jane Austen arguta ed ironica. Romanzo poco conosciuto della scrittrice inglese, ma che grazie alla collana Live 0.99 della Newton Compton è stato portato all'attenzione delle appassionate lettrici di Jane Austen. Ovviamente l'ho comprato anche perché la copertina è deliziosamente accattivante. La protagonista dell'omonimo romanzo è Lady Susan, una donna che riesce a plagiare i suoi spasimanti "con la sottile arte della seduzione" e che, agendo solamente in base al proprio tornaconto personale, è -cinicamente- capace di mietere vittime. E la prima vittima del calcolo ed dell' egosimo di Lady Susan è sua figlia Frederica che -addirittura- con nonchalance definisce "fastidiosa ragazza" nella lettera indirizzata alla sua degna amica Mrs Johnson. Vittime dei suoi tranelli saranno Mr De Courcy, Mr Manwaring, Sir James. A resisterle saranno Mrs Vernon e Lady De Courcy. 41 lettere e la conclusione si susseguono fluidamente ... tanto da spingere le lettrici ad assaporare in un solo gustoso boccone il romanzo, ma ... le lettrici troveranno anche molto piacevole gustare le lettere a piccoli assaggi (... un pò come si gustano deliziosi cioccolatini ... )!!!!

  • User Icon

    romina

    09/05/2012 13:48:30

    Lady Susan è l'unico romanzo epistolare scritto da JA, forse come esercizio stilistico per mettere alla prova la sua ironia distruttiva del genere sentimentale del '700 con un'avvicinente struttura ad incastro, uan narrazione fluida e priva di pause introspettive, un'eroina che è una vedova arrivista e senza scrupoli anziché una giovane sfortunata e senza mezzi. Godibile e compiuto.

Vedi tutte le 13 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione