Laissez Passer

Artisti: Tootard
Supporto: Vinile LP
Numero dischi: 1
Etichetta: Glitterbeat
Data di pubblicazione: 3 novembre 2017
  • EAN: 4030433605417
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 23,50

Venduto e spedito da IBS

24 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

Edizione in Vinile.
Cresciuti nel villaggio Majdal Shams nella alture del Golan (altopiano montuoso con un'altitudine massima di 2.814 metri - Monte Hermon - all'interno, o sui confini, di Israele, Siria, Libano e Giordania, conosciute anche come Gaulantide) i Tootard rappresentano un caso non solo musicale, ma anche geo-politico. Residenti in Israele ma privi della cittadinanza locale e dei relativi documenti di soggiorno/viaggio i nostri hanno bisogno di un necessario lasciapassare ogni qual volta la loro musica li porti fuori dai confini locali. Da qui il titolo dell'album, l'ennesima scommessa vinta dalla label di Chris Eckman, sempre alla ricerca di talenti dentro e fuori il nuovo mondo. La musica dei Tootard è ovviamente illuminata da disparate influenze, anche se sensibile è la matrice blues arabica. All' interno di essa si fanno poi largo groove intensi, tra white-funk e ritmi in levare. Un'esperienza davvero unica ed illuminante.Cresciuti nel villaggio Majdal Shams nella alture del Golan (altopiano montuoso con un'altitudine massima di 2.814 metri - Monte Hermon - all'interno, o sui confini, di Israele, Siria, Libano e Giordania, conosciute anche come Gaulantide) i Tootard rappresentano un caso non solo musicale, ma anche geo-politico. Residenti in Israele ma privi della cittadinanza locale e dei relativi documenti di soggiorno/viaggio i nostri hanno bisogno di un necessario lasciapassare ogni qual volta la loro musica li porti fuori dai confini locali. Da qui il titolo dell'album, l'ennesima scommessa vinta dalla label di Chris Eckman, sempre alla ricerca di talenti dentro e fuori il nuovo mondo. La musica dei Tootard è ovviamente illuminata da disparate influenze, anche se sensibile è la matrice blues arabica. All' interno di essa si fanno poi largo groove intensi, tra white-funk e ritmi in levare. Un'esperienza davvero unica ed illuminante.

Disco 1
  • 1 Laissez Passer
  • 2 Musiqa
  • 3 Sahra
  • 4 A'sfur
  • 5 Nasma Jabalyia
  • 6 Oya Marhaba
  • 7 Bayati Blues
  • 8 Roots Rock Jabali
  • 9 Circles
  • 10 Syrian Blues