Larari pompeiani. Iconografia e culto dei Lari in ambito domestico

Federica Giacobello

Anno edizione: 2008
In commercio dal: 1 gennaio 2008
Pagine: 294 p., ill.
  • EAN: 9788879163743
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Questo libro presenta un'indagine complessiva sul significato e sulle espressioni di culto dedicate ai Lari, divinità gemelle che dall'età arcaica rivestirono un ruolo rilevante nel sistema religioso romano. L'analisi della documentazione pompeiana mette in luce le autentiche espressioni di culto dedicate ai Lari. Risulta evidente che i lararia erano collocati in cucina, sede del focolare domestico; lì, insieme a Vesta, i Lari garantivano continuità e benessere all'intera familia. Espressione privilegiata di tale devozione era la raffigurazione pittorica, come attestano i numerosi affreschi che mostrano lo svolgimento di un sacrificio rivolto ai Lari, compiuto dal Genio del paterfamilias, accompagnato spesso nel registro inferiore da uno o due serpenti: la scena svolgeva una funzione cultuale rappresentando e perpetuando il rito sacrificale compiuto in onore dei Lares dal dominus insieme all'intera familia. L'indagine iconografica restituisce l'autentico significato di queste divinità: l'immagine di fanciulli muniti di rhyton, nata grazie a significativi prestiti dalla raffigurazione dei Dioscuri, rivela la loro vera natura di antenati divinizzati vigilanti sulla progenie.

€ 31,45

€ 37,00

Risparmi € 5,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

31 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: