Laurence Anyways e il desiderio di una donna...

Laurence Anyways

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Laurence Anyways
Regia: Xavier Dolan
Paese: Canada; Francia
Anno: 2012
Supporto: DVD

45° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Drammatico - Sentimentale

Salvato in 9 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 9,99 €)

"Sto cercando chi capisca la mia lingua e la parli. Qualcuno che, senza essere un reietto, contesti non solo i diritti e il valore degli emarginati, ma anche quelli delle persone che affermano di essere normali"

Nel giorno del suo 30° compleanno, Laurence rivela alla famiglia e alla sua ragazza il suo desiderio segreto di diventare una donna

«Dolan si inventa una forma di cinema da cui l'anormalità ritrovata guarda la normalità con occhio compassionevole»Il Manifesto

Laurence rivela il suo desiderio di diventare una donna nel giorno del suo trentesimo compleanno. La sua ragazza, pur rimanendo sconvolta, accetta di rimanere al suo fianco e l'anno successivo Laurence torna a lavorare come professore di letteratura, ma questa volta veste i panni di una donna. Inizia così una nuova vita, ma il peso dello stigma sociale, il rifiuto della famiglia e l'incompatibilità della coppia comincia a diventare un problema insormontabile.

L'opera di Dolan dal tema più estremo, eppure la meno urlata, la più delicata, la più disperata, ma anche quella più intrisa di speranza, la più vera

Trama
Il film è ambientato nel 1989 ed è incentrato su Laurence, che rivela alla famiglia e alla fidanzata, nel giorno del suo 30° compleanno, il suo desiderio segreto di diventare una donna. La sua ragazza è sconvolta, ma accetta di rimanere al suo fianco. L'anno successivo Laurence torna a lavorare come professore di letteratura, solo che questa volta veste i panni di una donna. Una nuova vita ha inizio, ma il peso dello stigma sociale, il rifiuto della famiglia e l'incompatibilità della coppia cominciano a diventare insostenibili.

  • Produzione: Eagle Pictures, 2016
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 159 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Francese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,78:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; scene inedite in lingua originale
  • Nathalie Baye Cover

    Attrice francese. Figlia di pittori, dopo gli studi di danza e teatro debutta nel cinema nel 1973, quando F. Truffaut la chiama per interpretare Joëlle in Effetto notte. Non bellissima, misurata, passa attraverso una molteplicità di ruoli e profili drammatici. Si segnala in L’ultima donna (1976) di M. Ferreri, in L’uomo che amava le donne (1977), La camera verde (1978) di F. Truffaut e in Si salvi chi può - La vita (1980) e Detective (1985) di J.-L. Godard. Fra i suoi film più recenti, una inconsueta apparizione nel successo trash Paparazzi (1998) di N. Parenti e il ruolo della candidata alle elezioni municipali di Bordeaux nel noir Il fiore del male (2003) di C.?Chabrol. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali