Lazarus. Copia autografata

Lars Kepler

Traduttore: A. Berardini
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 19 novembre 2018
Pagine: 576 p., Rilegato
  • EAN: 0001121471564
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
L’atteso ritorno di un autore da 10 milioni di copie. L’ultimo, impossibile caso per Joona Linna.

La polizia di Oslo indaga sull’omicidio di un ladro di cadaveri: nel suo appartamento sono stati ritrovati i resti di corpi a diversi stadi di decomposizione, compreso il cranio della moglie del commissario della polizia criminale svedese Joona Linna. La tomba della donna, morta di cancro qualche anno prima e sepolta in Finlandia, è stata profanata. Le cose si complicano quando a Rostock, in Germania, viene scoperto il cadavere di uno stupratore: nel suo telefono compare il numero di Joona Linna. Due giorni prima di essere ucciso l’uomo ha chiamato il commissario, che ora da Stoccolma giunge sulla scena del crimine per partecipare alle indagini. Il tratto che accomuna entrambe le vittime dall’oscuro passato – il profanatore di Oslo, lo stupratore di Rostock – è la presenza di segni di flagellazione sulla schiena: la firma di Jurek Walter, il peggior serial killer della storia europea. Ma non è possibile, perché Jurek Walter è morto da tempo. Saga Bauer, commissario dei Servizi segreti svedesi e grande amica di Joona, gli ha sparato tre colpi al petto al termine di un lungo inseguimento. Il corpo è finito in mare, ma in seguito la perizia medico-legale ha confermato tutto. Il DNA non mente. E un serial killer non può tornare in vita come Lazzaro. Ma il dubbio si è ormai insinuato nella mente di Joona Linna, mentre cresce vertiginosamente il numero delle vittime marchiate con la stessa, identica firma.

€ 16,50

€ 22,00

Risparmi € 5,50 (25%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Luca

    15/01/2019 22:56:28

    Fenomenale

  • User Icon

    Andrea B.

    15/01/2019 16:17:10

    Si tratta del nuovo romanzo del duo svedese Lars Kepler di quella che potremmo a tutti gli effetti definire "saga del commissario Joona Linna". Il romanzo è - al pari degli altri titoli già pubblicati dalla coppia di autori - avvincente e affascinante: una pagina tira l'altra, la suspance è sempre alta. Va detto, qualche risvolto della trama è forse un po' prevedibile, così come vagamente forzato il ritorno di Jurek Walter (ma anche presumibile e attendibile...), tuttavia ci sono comunque tanti colpi di scena e lo stile di Lars Kepler continua a non deludere. Non capisco chi si dichiara deluso da questo libro: personalmente, trovo che spingersi al limite dell'umano sia una sorta di "licenza poetica" che l'autore di un libro possa e forse debba concedersi. In fondo non è realtà, ma finzione, per quanto verosimile sia. Quindi, se avete apprezzato i precedenti romanzi, dovete sicuramente acquistare il libro e leggerlo a vostra volta, non potete perdervi questa ultima puntata. Se per la prima volta vi affacciate al mondo dei criminali svedesi, beh, questo è sicuramente un ottimo inizio e un libro da non perdere; gli altri romanzi di Lars Kepler vi stupiranno ancora di più.

  • User Icon

    Fabio S.

    31/12/2018 12:07:32

    Della serie con protagonista Joona Linna LAZARUS risulta il migliore. Oltre ad una scrittura scorrevole, il libro è avvincente grazie ad un avversario davvero lucido e scaltro. Sicuramente si può apprezzare appieno questo thriller se si sono letti i racconti precedenti e, anche così, qualche riferimento si può perdere, nonstante Kepler provi a "rinfrescare la memoria". La pecca più grande sta in alcuni passi o capitoli un po' farraginosi, troppo descrittivi e spesso inutili alla fine del racconto, ma passano velocemente per lasciare posto a punti adrenalici e, comunque, è uno stile che fa parte delle caratteristiche di Lars Kepler. In alcuni casi, forse, il verificarsi e la dinamica del colpo di scena sono prevedibili, ma mai nel suo svelamento. Sono, però, piccoli limiti che non impediscono a questo romanzo di essere davvero riuscito. Sicuramente risulta più avvincente il personaggio di Joona Linna che di Saga Bauer. (Giusto avvisare che potrebbe esserci qualche scena un po' cruda, se qualcuno non le ama, anche se al sottoscritto non creano problemi). Finale inaspettato che apre a chissà quale futuro. Consigliato a chi ha amato la serie creata da Lars Kepler, sconsigliato soprattutto a chi non ha letto i gialli precedenti.

  • User Icon

    Francy82

    29/12/2018 22:44:10

    Libro scorrevole che nn ti lascia mai un attimo di vuoto, scorrevole e pieno di patos e souspance, nulla da dire... ottimo libro da leggere tutto d’un fiato! Complimenti, nn riesco a trovare un difetto 😊

  • User Icon

    Silvia

    26/12/2018 14:54:15

    Stupendo!!!! L’ho letto quasi tutto e lo sto trovando davvero un ottimo thriller. Non vedo l’ora di continuare la lettura...peccato sia quasi terminato...

  • User Icon

    andrea

    17/12/2018 16:37:15

    Libro straordinario come sempre,adrenalinico,drammatico, scritto benissimo e che ti lascia perennemente col fiato sospeso. A trovargli un difetto forse è un po' forzata l'invincibilità e la forza del serial killer...ma fa parte della bellezza delle trame dei Kepler.

  • User Icon

    Alberta

    23/11/2018 15:36:38

    Letto alla velocità della luce. I Lars Kepler ti incollano alla pagina e devi per forza proseguire nella lettura, anche se sono le due di notte e il giorno dopo devi andare a lavorare... una storia di incroci tra presente e passato, tra vecchi e nuovi serial killer senza soluzione di continuità. Il tutto ambientato nella fredda Oslo (parlando sia di clima che di umanità), in Svezia, in Finlandia, in Germania... insomma nei paesi più grigi e un po' inquietanti della letteratura gialla.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione