Leader, giullari e impostori. Sulla psicologia della leadership

Manfred Kets de Vries

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Maria Colombo
Collana: Temi
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 11 luglio 2019
Pagine: 302 p., Brossura
  • EAN: 9788832851052

nella classifica Bestseller di IBS Libri Psicologia - Industriale e del lavoro

Salvato in 14 liste dei desideri

€ 16,00

Venduto e spedito da LIBRERIA ZANETTI

Solo una copia disponibile

+ 4,50 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

€ 13,60

€ 16,00
(-15%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 16,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Con l’aiuto di esempi tratti dal mondo del lavoro, dalla storia e dalla letteratura, l’autore identifica diversi tipi di leader, esaminando le molte trappole in cui tendono a cadere e i rischi psicologici relativi alla lotta per il potere, alla sua conquista e al suo uso.

«Una lettura consigliata a tutti quelli che ricoprono posizioni di responsabilità, ma anche a chi vuole, semplicemente, capire come pensa il capo.» - Il Fatto Quotidiano

«Il volto oscuro del potere assomiglia a un romanzo» - Corriere della Sera

Secondo Kets de Vries, il tema della leadership ha un’alta valenza psicologica e per affrontarlo è indispensabile entrare nel mondo soggettivo degli attori organizzativi, nelle pieghe dei loro sentimenti e delle loro ambivalenze, nei nascondigli dei loro desideri e delle loro paure. Con l’aiuto di esempi tratti dal mondo del lavoro, dalla storia e dalla letteratura, l’autore identifica diversi tipi di leader, esaminando le molte trappole in cui tendono a cadere e i rischi psicologici relativi alla lotta per il potere, alla sua conquista e al suo uso. Nell’esplorare tali rischi (semplificazione, onnipotenza, narcisismo, prepotenza), Kets de Vries ci aiuta a comprendere quanto sia difficile per le organizzazioni maturare ragioni e condizioni per una leadership equilibrata, autentica e positiva.
2
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Alessio Bolognani

    20/07/2019 17:15:49

    Il libro, a mio parere, appare confusionario e senza una precisa linea logica che accompagni il lettore nel districarsi del bandolo della matassa del problema della leadership. Nota di merito sono le fonti di riferimento, accurate e raggruppate in una bibliografia decisamente di rilievo (circa 20 pagine, a conferma della valenza scientifica del testo). Peccato non essere riusciti a soddisfare le ottime premesse di partenza.

Prefazione alla nuova edizione italiana (G.P. Quaglino)
Prefazione
Introduzione


1. Il leader come specchio
-Rispecchiamento personale
-La dinamica del rispecchiamento in una realtà aziendale
-Come risolvere il problema del rispecchiamento

2. L’io incompleto: narcisismo ed esercizio del potere
-Reazioni alle ferite psicologiche dell’infanzia
-Narcisisti e organizzazioni
-Il comportamento narcisistico
-Controllare le conseguenze del narcisismo

3. Il distacco dal potere: un bilancio emotivo
-Conseguenze dell’invecchiamento
-L’esperienza del nulla
-La legge del taglione
-Il “complesso dell’edificio”
-Il pensionamento

4. Anime morte: analfabeti dei sentimenti
-Che cos’è l’alessitimia
-La predisposizione all’alessitimia dell’“uomo dell’organizzazione”
-Comportamenti personali
-Alla ricerca di soluzioni

5. Arroganza e giullari: umorismo come elemento equilibratore del potere
-I pericoli dell’arroganza
-Il ruolo del giullare
-Utilità dell’umorismo
-Il giullare nell’organizzazione

6. La sindrome dell’impostore
-Le psicodinamiche dell’impostura
-Livelli di impostura
-Come difendersi dagli impostori

7. Leadership e abuso di potere: al di là della complicità
-Quando i leader politici abusano del potere: il caso di Saddam Hussein
-Quando sono dei capitani d’industria ad abusare del potere: il caso di Robert Maxwell
-Un tiranno benevolo

Conclusione
Bibliografia
Letture scelte
Indice analitico
  • Manfred Kets de Vries Cover

    Psicoanalista, è docente di Gestione delle risorse umane presso l’Istituto europeo di gestione aziendale (INSEAD) di Fontainebleau (Francia). Per le Cortina ha pubblicato, tra gli altri, L’organizzazione nevrotica (con D. Miller, 1992), L'organizzazione irrazionale (2001), Figure di leader (2010) e Leader, giullari e impostori (2019). Approfondisci
Note legali