Leave Me Alone

Artisti: Hinds
Supporto: Vinile LP
Numero dischi: 1
Etichetta: Lucky Number
Data di pubblicazione: 15 gennaio 2016
  • EAN: 0689492166113
Disponibile anche in altri formati:

€ 30,90

Venduto e spedito da IBS

31 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

Un pomeriggio qualunque di marzo 2014 a Madrid, Ana Garcia Perrote e Carlotta Cosials sono scomparse nei meandri del loro studio e sono emerse portando con loro due delle più notevoli canzoni pop mai sentite, ‘Bamboo’ e ‘Trippy Gum’. Dopo aver uploadato la demo su Bandcamp sotto lo pseudonimo Deers, sono state immediatamente adocchiate dal sito The Line of Best Fit che le ha portate all’attenzione dell’etichetta indipendente Lucky Number.
Un mese dopo aver registrato il singolo, la bassista Ade Martin e la batterista Amber Grimbergen si sono unite ad Ana e Carlotta per il loro primo live show davanti a una folla di madrileni e all’entourage della Lucky Number. Alla fine hanno inciso ufficialmente le due tracce come singolo di debutto, “Demo”, e le Deers sono state subito descritte “come la più eccitante nuova band d’Europa” dal settimanale britannico NME. Il loro singolo successivo, “Barn”, pervaso da una crescente eccitazione trans‐europea, è stato registrato a Berlino e comprende le prime registrazioni che il gruppo ha arrangiato e composto come quartetto. ‘Castigadas en el granro’ e ‘Beetwen Cans’ esprimono il fascino rilassato e lo‐fi della band, il tutto ispirato dal loro eterno amore per il garage‐rock americano contemporaneo. Con le due uscite in 7’’ esaurite in pochissimo tempo e i numerosi live pervasi di energia, entusiasmo contagioso e melodie accattivanti, le Deers hanno accresciuto la loro forza e il loro potenziale, terminando l’anno 2014 nella lista di «quelli da tenere d’occhio».
Ed è stato decisamente frustrante, allo stato delle cose, dover cambiare il loro nome all’inizio del 2015 per ragioni legali. Affrontando la questione con il loro consueto fascino, ottimismo ed effervescente entusiasmo, hanno scritto sul web: «Dobbiamo cambiare il nostro nome… ci hanno costrette. Abbiamo ricevuto un’email da parte di un avvocato canadese che affermava che il nostro nome creava confusione con il nome della sua band. Abbiamo fatto del nostro meglio, davvero, ma non abbiamo avuto scelta. Quindi… ok! Affrontiamo il tutto con un sorriso! Le Deers sono da oggi… le Hinds”.
Il primo passo della band come Hinds (“cerbiatte”) è stato realizzare una cover del classico dei Thee Headcoatees ‘Davey Crockett (Gabba Hey)’ e di inserirlo in un singolo condiviso con i loro compatrioti madrileni The Parrots. Uscito per il RSD 2015, il singolo è stato registrato e prodotto con l’aiuto di Arni Arnason dei The Vaccines. Le Hinds, in meno di 18 mesi, si sono affermate come una delle realtà più interessanti e frizzanti dell’anno. Inizieranno il nuovo anno dando alla luce il loro atteso e anticipato debut album “Leave Me Alone”. Composto di 12 tracce perfettamente imperfette di affascinante lo‐fi, “Leave Me Alone” è un’eccitante introduzione e presentazione del brioso quartetto che sta dando nuovo lustro e immagine alla scena indie di Madrid.

Disco 1
  • 1 Garden
  • 2 Fat Calmed Kiddos
  • 3 Warts
  • 4 Easy
  • 5 Castigadas En El Granero
  • 6 Solar Gap
  • 7 Chili Town
  • 8 Bamboo
  • 9 San Diego
  • 10 And I Will Send Your Flowers Back
  • 11 I’ll Be Your Man
  • 12 Walking Home