Leaves From the Diary of an Impressionist, 1911

Lafcadio Hearn

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Forgotten Books
Formato: PDF
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,53 MB
  • EAN: 9780259638063

€ 6,85

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

He attended spiritualistic séances, he tried a little opium, and made other fantastic experiments in life. But these are topics that need not concern us here. The impor tant point is that with the Cincinnati pe riod the tale of Hearn's career as a literary artist begins. He 'devours' Hoffmann and writes marvelous murder-stories for the Sunday edition of his paper; he studies the methods of those great prosateurs, Flau bert and Gautier; and finally, before leaving Cincinnati in 1877, he completes the trans lation of the tales of Gautier which he published some years later as One of Cleo patra's Nights and Other Fantastic Ro manoes.'
  • Lafcadio Hearn Cover

    (Leucade, Grecia, 1850 - Tokio 1904) scrittore inglese. Di origini irlandesi, educato in Francia e in Inghilterra, emigrò nel 1869 negli Stati Uniti, dove lavorò come «reporter» di vari quotidiani. Approdato in Giappone, vi prese la nazionalità nipponica. È autore di libri di gusto esotico, spesso ricchi di valore documentario, come quelli dedicati alla Martinica (Chita, 1889; Youma, 1890) e quelli sul Giappone: Immagini di un Giappone inconsueto (Glimpses of unfamiliar Japan, 1894), Kokoro (1896), i racconti fantastici di Kwaidan (1904) e Giappone: tentativo di interpretazione (Japan, an attempt at interpretation, 1904). Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali