Leaves of grass

Leaves of grass

Walt Whitman

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 520,29 KB
  • EAN: 9788832521597
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 0,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Although the first edition was published in 1855, Whitman spent most of his professional life writing and re-writing Leaves of Grass, revising it multiple times until his death. The poems are loosely connected, with each representing Whitman's celebration of his philosophy of life and humanity. This book is notable for its discussion of delight in sensual pleasures during a time when such candid displays were considered immoral. Leaves of Grass was highly controversial during its time for its explicit sexual imagery, and Whitman was subject to derision by many contemporary critics. Over time, however, the collection has infiltrated popular culture and been recognized as one of the central works of American poetry.
  • Walt Whitman Cover

    (Long Island, New York, 1819 - Camden, New Jersey, 1892) poeta statunitense. Nato da una famiglia di origine mista, olandese e americana, e di condizione modesta (il padre era carpentiere), a undici anni lasciò gli studi per entrare, apprendista tipografo, in una stamperia. Nel 1838, a diciannove anni, cambiò mestiere e si mise a insegnare. Ma anche questa fu un'esperienza di breve durata: passato al giornalismo, nel 1841, poco più che ventenne, W. era già direttore del «Daily Eagle» di Brooklyn, era divenuto amico di pittori e cantanti d’opera e aveva pubblicato i suoi primi versi. Nel 1848, per divergenze di opinioni politiche, abbandonò il giornalismo e si volse alla professione paterna. Ma erano ormai gli anni di quei taccuini di note... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali