Lector in fabula

Umberto Eco

Editore: Bompiani
Collana: Tascabili. Saggi
Anno edizione: 2001
Formato: Tascabile
In commercio dal: 12 gennaio 2001
Pagine: 256 p.
  • EAN: 9788845248061

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Classici, poesia, teatro e critica - Storia e critica - Teoria della letteratura

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Gaspare

    07/08/2012 22:04:44

    Questo libro ti apre la mente. Non deve mancare in nessuna libreria... consigliato!

  • User Icon

    alessandro

    15/03/2010 13:10:51

    libro di una chiarezza clamorosa su uno dei temi più densi che esistano. questo è un testo da leggere e conoscere a prescindere da esami o altro. imperdibile

  • User Icon

    Sarah

    21/02/2008 12:22:39

    Sono daccordo con quello che è stato scritto io ho "dovuto" leggere il libro per gli esami in un tempo molto ridotto...e devo dire che è come se non l'avessi letto...non ci ho capito nulla nè nel primo capitolo nè in tutti gli altri...ERa veramente necessario scriverlo in modo così complicato?...già mi sembra lo sia abbastanza la materia in sè!

  • User Icon

    Jan

    25/06/2005 18:18:44

    Mi scusi il sig.eco ma ho letteralmente odiato il suo libro! Sarà la fretta nel preparare gli esami e la troppo poca disponibilità di tempo a mia disposizione che non mi ha fatto comprendere a pieno ciò che c'è scritto? Comunque sia poteva evitare di essere così "contorto"... Non sono una Lettrice-modello, questo è chiaro,ma il mio problema riguarda solo questo libro. Sarà proprio mio il problema?...

  • User Icon

    Duca Bianco

    15/06/2004 19:47:26

    Eh si, è proprio complicato all'inizio, verrebe voglia di chiuderlo e di dedicarsi ad altro. Fatto strano che Umberto Eco, una sorta di monumento vivente nelle facoltà di scienze della comunicazione abbia scelto una overture non proprio da novellini. Si sa infatti che solo una percentuale dei lettori va oltre il primo capitolo,se è complicato poi..ma riflettendoci bene, quest'apparente difficoltà è parte integrante della famigerata teoria del lettore modello: il destinatario di una tale testo deve avere tra le sue caratteristiche psichiche una buona dose di tenacia intellettuale o essere uno studente che deve leggerlo necessariamente. Il premio finale di una tale lettore modello è la conoscenza dei mondi possibili....

  • User Icon

    gerry

    11/02/2002 10:32:42

    All'inizio sembra complicato, ma più si legge e più appare interessante e coinvolgente, pur essendo un opera di saggistica. MI ha talmente interessato mentre lo studiavo per l'esame che credo che farò la tesi proprio sul tema della lettura.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione