La leggenda dei Drenai. Il ciclo dei Drenai. Vol. 1

David Gemmell

Traduttore: N. Gianni
Editore: Fanucci
Collana: Tif extra
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
In commercio dal: 24 settembre 2015
Pagine: 381 p., Brossura
  • EAN: 9788834729755
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Le fertili e inviolate terre dei Drenai sono minacciate da un'orda sconfinata di Nadir, i guerrieri nomadi del Nord guidati dall'ambizioso Ulric, signore della guerra della tribù delle Teste di Lupo. I tentativi di negoziare la pace da parte di Abalayn, signore dei Drenai, hanno fallito e ora tra l'esercito degli invasori e le ricchezze dell'impero resta solo un ultimo baluardo: le sei muraglie inespugnabili della fortezza di Dros Delnoch. A difenderla le guarnigioni agguerrite ma stanche guidate dal nipote di Abalayn, il gan Orrin, la cui inettitudine rischia però di compromettere la resistenza all'assedio. Il conte Delnar, saggio custode dell'impero prossimo alla morte, sa che solo con l'aiuto dei monaci guerrieri dell'ordine dei Trenta e di Druss, il leggendario eroe della battaglia del Passo di Skeln, i Drenai possono sperare di respingere il nemico invasore. In questo scontro epico e sanguinoso, la disperata lotta di un popolo pronto a tutto per difendere la propria libertà, solo l'eroismo e il coraggio potranno prevalere sulle forze del male. Un impero favoloso costretto a fronteggiare nemici irriducibili, l'inizio di un'epopea che sarà cantata dai bardi e i cui leggendari giorni non potranno essere dimenticati.

€ 14,36

€ 16,90

Risparmi € 2,54 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mich

    20/09/2018 21:28:44

    Premetto che è uno dei libri migliori che abbia mai letto, non tanto come trama quanto a realismo nei personaggi. Mi spiego meglio. Contrariamente a cosa spesso accade, specie nei fantasy in cui c'è la tendenza a giustificare un po' tutto a caso, i personaggi sono coerenti, le azioni, i pensieri e i dialoghi hanno una linea logica ben visibile dal lettore il che gli rende estremamente credibili e questo mi ha facilitato tantissimo nel farmeli apprezzare. Inoltre la trama per quanto semplice non annoia e non è così scontata, resa ancora più godibile dalla velocità che si ha nella lettura non appesantita da descrizioni inutilmente lunghe e particolareggiate, con la presenza di molti dialoghi che rende ancora più fluido tutto quanto. Per concludere posso dire che è sostanzialmente un libro a se con un inizio e una fine, godibile al 100% nella sua singolarità ma non posso negare che per quanto mi è piaciuto non esiterò a leggere i successivi.

  • User Icon

    Giuseppe Colagrande

    19/09/2018 20:11:51

    Una grande storia che non potrà mancare di appassionare anche chi non legge abitualmente fantasy. Un vero classico che non sfigura nel paragone con la saga della Terra di Mezzo di Tolkien. Una storia d'amore, eroismo e sacrificio; un assedio disperato e la morte degli eroi contro un nemico invincibile: è la scintillante nascita di nuovi, inaspettati Eroi. Assolutamente da non perdere!

Scrivi una recensione