Lena e la tempesta - Alessia Gazzola - copertina

Lena e la tempesta

Alessia Gazzola

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Garzanti
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 6 maggio 2019
Pagine: 192 p., Rilegato
  • EAN: 9788811608110
Salvato in 253 liste dei desideri

€ 13,12

€ 16,40
(-20%)

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Lena e la tempesta

Alessia Gazzola

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Lena e la tempesta

Alessia Gazzola

€ 16,40

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Lena e la tempesta

Alessia Gazzola

€ 16,40

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 16,40 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dall’autrice della serie l’Allieva, straordinario successo in libreria e in tv, un romanzo sulla magia dei nuovi inizi e la voglia di vivere andando oltre le proprie barriere. Un romanzo con una protagonista che deve fare i conti con sé stessa, il suo passato e un pesante segreto. Un romanzo che ha il profumo del mare, la delicatezza della sabbia tra le dita, la forza delle onde in tempesta.

Ognuno di noi ha dei segreti. Solo uno è inconfessabile.

Si dice che ciascuno di noi, nel corso della propria vita, accumuli in media tredici segreti. Di questi, cinque sono davvero inconfessabili. Lena ne ha soltanto uno, ma si fa sentire dentro come se ne valesse mille. E per quanto si sforzi di dimenticarlo, è inevitabile per lei ripensarci mentre dal traghetto scorge l’isola di Levura, meta del suo viaggio. Levura, frastagliata e selvaggia, dove ha passato le estati indimenticabili della sua giovinezza. Dove non ha più rimesso piede da quando aveva quindici anni. Da quando ogni cosa è cambiata. Ora suo padre le ha regalato la casa di famiglia e lei ha deciso di affittarla per dare una svolta alla sua esistenza. Perché si sente alla deriva, come una barca persa tra le onde. Perché il suo lavoro di illustratrice, che ama, è ad un vicolo cieco. Lena non sarebbe mai voluta tornare a Levura, non sarebbe mai voluta tornare tra quelle mura. Ma è l’unica possibilità che ha. Mentre apre le finestre arrugginite e il vento che sa di mare fa muovere le tende, i momenti dell’ultima vacanza trascorsa lì riaffiorano piano piano: le chiacchierate, gli schizzi d’acqua sul viso, le passeggiate sulla spiaggia. E insieme il ricordo di quel giorno impresso a fuoco nella sua mente. Il suo progetto è quello di stare a Levura il tempo di trovare degli affittuari per poi ricominciare altrove tutto quello che c’è da ricominciare. Eppure nulla va come aveva immaginato. Lena non sa che quella stagione che abbronza il suo viso chiaro e delicato sarà per lei molto di più. Ancora non sa che l’isola sarà luogo di incontri inaspettati come quello con Tommaso, giovane medico che dietro un’apparente sicurezza nasconde delle ombre. Giorno dopo giorno Lena scopre che la verità ha mille sfumature. Che niente è davvero inconfessabile. Perché spesso la colpa cela solo una profonda fragilità.

«Alessia Gazzola, la perfezione della leggerezza.» - Bruno Ventavoli, La Stampa

«Alessia Gazzola è da sempre capace di incollare i lettori alla pagina.» - la Repubblica

«Un’autrice bestseller.» - Isabella Fava, Donna Moderna

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,63
di 5
Totale 84
5
19
4
31
3
21
2
10
1
3
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    flavia

    18/09/2020 20:37:41

    Un libro molto bello, un tema meno scontato rispetto ai libri precedenti dell'autrice, la stessa scrittura gradevolissima e scorrevole. Sempre brava!

  • User Icon

    Paola B.

    17/05/2020 14:27:48

    Devo ammettere che, da grandissima fan dell'Allieva, avevo delle altissime aspettative per questo libro che purtroppo però non è stato all'altezza dei suoi predecessori. Leggere la storia di Lena per me non è stato molto piacevole, mi faceva troppa tenerezza e ogni tanto anche un po' pena. Il libro è scorrevole, ma quando si arriva alla fine si è quasi contenti di averlo finito e di non doverne più sentir parlare. Lo stile di scrittura dell'autrice però è sempre lo stesso: magnifico (penso sia grazie a questo che si riesce ad arrivare alla fine del romanzo).

  • User Icon

    Ste

    17/05/2020 13:31:59

    Appena terminato di leggere, o meglio, divorato. Un finale imprevedibile che "scardina" quella certezza granitica durata per ben quindi anni e offre la possibilità di viaggiare con la mente per un "post estate" tutto da definire.

  • User Icon

    EPF

    17/05/2020 11:37:23

    Una buona lettura nel complesso, ma poco memorabile. è senza dubbio il libro della Gazzola che mi è piaciuto di meno finora. Ho apprezzato il suo tentativo di affrontare un tema difficile, che l'ha portata a sperimentare anche uno stile più serio e introspettivo, ma personalmente penso che il suo abituale stile frizzante e divertente le riesca molto meglio. L'ambientazione è però molto bella, e senza dubbio è la parte del libro che mi ha colpito di più.

  • User Icon

    Alice

    16/05/2020 14:52:25

    Alessia Gazzola ha un tocco magico e tutto ciò che scrive riesce a prenderti completamente, tanto che non lasci le pagine fino a quando non hai finito il libro. Almeno questo è ciò che è capitato a me quando ho cominciato a leggere "Lena e la tempesta". Le protagoniste di Alessia Gazzola, tutte donne, sono spesso alla ricerca di una loro strada, o perché ancora non l'hanno trovata o perché hanno perso quella già intrapresa, e spesso devono affrontare un percorso impervio prima di raggiungerla. Lena, la protagonista di questa vicenda, ricorda la più famosa Alice Allevi, protagonista dei romanzi più conosciuti della Gazzola, però ha una profonda ferita che cerca di far guarire, fino al giorno in cui scoprirà una raltà molto diversa da quella che aveva immaginato, e che l permetterà di riprendersi la sua vita.

  • User Icon

    LB

    15/05/2020 15:50:26

    Lettura molto scorrevole e piacevole; un libro semplice e fresco con trama semplice ma appassionante.

  • User Icon

    Tecla

    13/05/2020 22:57:23

    Lena è un personaggio con il quale si entra in empatia, nonostante il suo carattere chiuso e la difficoltà nel relazionarsi con l'altro; una volta terminato il libro ho provato quella sensazione di nostalgia che significa che significa che il romanzo è stato in grado di lasciarmi qualcosa e Lena mi mancava. Poi il colpo di scena aggiunge sicuramente un quid non indifferente alla lettura. Brava l'autrice!

  • User Icon

    Rosanna

    13/05/2020 15:49:37

    Sono rimasta delusa , forse perchè le aspettative erano alte. Non ho mai perso un libro di Alessia Gazzola e Alice ha un posto speciale nel mio cuore. Quindi il confronto è stato inevitabile . Lena è troppo piatta per come eravamo abituati con Alice. E' un libro scorrevole , Lena si piange un tantino troppo addosso per i miei gusti , ma comunque non sarebbe male se non un libro di Alessia Gazzola,lei , secondo me , può fare di meglio. Lo ha già fatto in passato.

  • User Icon

    Elena

    13/05/2020 14:30:47

    Dopo la scopiettante ed imprevedibile Alice Allevi, Lena all'inizio mi ha un po' delusa. La storia si avvia lenta e forse un po' scontata, ma piano piano a Lena ti affezioni e la voglia di scoprire se avverrà il suo riscatto personale, ti porta a proseguire nella lettura di questa storia, comunque molto piacevole e fruibile.

  • User Icon

    gaya

    12/05/2020 15:04:32

    Premetto che io sono una lettrice accanita di Alessia Gazzola da quando ho iniziato a leggeri i suoi libri. Mi piace molto la sua scrittura infatti ho divorato e amato tutti i suoi romanzi ma su questo ho delle perplessità. La storia è bella niente da dire solo che penso, a mio modesto parere ovviamente, che sia stata sbrigativa. Il che mi ha lasciato l'amaro in bocca in quanto nei suoi romanzi precedenti era sempre precisa e articolata. Nulla toglie che sia una bravissima scrittrice.

  • User Icon

    Stefania

    12/05/2020 14:17:22

    Ho trovato questo romanzo diverso rispetto a quelli dell'allieva, ma non per questo meno bello. Trovo Lena un personaggio tormentato dal segreto che si porta dentro e che troverà ''pace'' soltanto alla fine.

  • User Icon

    Martina

    12/05/2020 09:32:11

    Un libro delicato, che affronta con grande sensibilità un problema purtroppo sempre attuale, quello della violenza. Come si può superare per andare avanti? Questa è la storia di Lena che ormai donna, convive con un peso da tanti anni. Un libro che si legge tutto d'un fiato, molto gradevole, anche se manca della comicità e leggerezza che ci aveva abituati la scrittrice con le vicende di Alice Allevi. Chissà se ci saranno altre avventure per Lena?

  • User Icon

    paolina

    11/05/2020 20:04:10

    Un'intricata vicenda che si addentra fin nell'animo della protagonista che impara ad aprirsi alla vita solo affrontando il più terribile dei suoi demoni. Coraggio, dolore, perdono e amore: l'autrice racconta un animo tormentato in modo credibile con tutte le sfumature della nostra fragile umanità.

  • User Icon

    _giuls85

    11/05/2020 14:27:20

    Lettura piacevole,veloce e semplice. Letto in pochissimi giorni e mi ha trasportato sull'isola. Una perfetta lettura estiva sotto al sole..

  • Lena riceve in regalo una villa al mare dal padre che divorziando si trasferisce negli Stati Uniti. In quella casa lei e i genitori hanno trascorso molte estati, una in particolare ha segnato Lena perché ha subito una violenza da un amico dei genitori. Riprendere il comando della sua vita non è semplice, ma si rivela un percorso che pian piano diventa sempre più chiaro. Scrittura scorrevole, molto belle le ambientazioni. L'argomento è molto delicato ma mi sembra sia stato trattato con rispetto.

  • User Icon

    thevoraciousreader_

    04/05/2020 12:09:31

    Una storia che vorrebbe parlare forse di riscatto, forse solo di introspezione psicologica, oppure di come le vite siano imperfette. La realtà è cruda, spesso brutta e poco confortevole. Io ho sperato per tutto il romanzo di vedere un vero riscatto in Lena, una vera svolta che la schiodasse dalla sua paralisi, dalla sua paura, dal suo costante senso di inadeguatezza e terrore. Ma la ferita che ha riportato è davvero troppo profonda. E probabilmente il messaggio è questo: un atto così orribile, crudele, segna per sempre. E riappropriarsi di una vera vita è davvero difficile.

  • User Icon

    Alinghi

    12/04/2020 05:29:41

    Mezza delusione...scontato dalla prima pagina fino all'ultima o quasi. Finale a sorpresa, ma senza effetto. Libro tutto sommato scorrevole, buona la parte descrittiva, ma talmente simile ad altri che non cattura nè appassiona

  • User Icon

    Tatiana

    24/02/2020 07:53:33

    È un romanzo atipico dell’autrice, ha a che fare con un dramma del passato della protagonista Lena, che ha condizionato la sua giovane esistenza. Questo dramma è un segreto, che custodisce con tanta sofferenza. Eppure questa giovane donna si è costruita negli anni una vita indipendente e una vita professionale importante come illustratrice, anche se ora quest’ultima è a uno stallo… Ed è dall’isola di Levura, un’isoletta siciliana, dove tutto ebbe luogo anni prima, che lei ha intenzione di riprendere in mano la sua vita professionale e personale, anche se non sarà facile, perché tanto è il suo tormento interiore. Non è una lettura leggera, anzi direi piuttosto impegnata. Lo stile è molto ricco e piacevole, molto scorrevole, ti fa vivere sull’isola con Lena e Tommaso, il giovane medico che le piace ma con cui mantiene le distanze… Nonostante spesso sia cupo, analizza bene lo stato d’animo di Lena e ti senti molto vicino a lei. Ma è un libro che ti lascia una certa amarezza, perché la protagonista Lena è sola col suo segreto e il suo tormento, non ha permesso a nessuno di starle vicino parlandogliene. E la solitudine e la ricerca di una rinascita interiore sono la cifra di questo romanzo. E ti chiedi per tutto il romanzo se e quando avverrà questa rinascita.

  • User Icon

    Giovanna

    07/02/2020 19:13:57

    e brava Alessia! Sempre sul pezzo...

  • User Icon

    Maria

    14/01/2020 23:30:01

    Un libro da leggere in treno, in spiaggia, in vacanza, insomma, una lettura leggera. Niente di più, nulla di meno. Per me la storia è monotona, ti prepara per una fine sorprendente che non avviene.

Vedi tutte le 84 recensioni cliente

Tanto vale ammettere subito che ho cominciato a leggere Lena e la tempesta con la mente ad Alice Allevi, con il timore di incontrare un personaggio non altrettanto accattivante, oppure troppo simile a lei.

Per fortuna questa lettura è stata una piacevole sorpresa: Lena cattura dalle prime pagine perché ha tutta la freschezza della Alice dei primi romanzi, nonostante un vissuto molto diverso, unito ad una personalità molto più articolata e complessa. A tratti sembra quasi che i personaggi siano due: Lena adolescente e Lena giovane adulta, tale è la capacità introspettiva dell’autrice nel raccontare le paure, i sentimenti contraddittori e soprattutto i silenzi della ragazzina costretta a crescere bruscamente e improvvisamente ma rimasta imprigionata e nascosta nel profondo della donna, combattuta, fragile, ma determinata, alla quale non permette di andare avanti e ricominciare.

Il trauma adolescenziale viene trattato con la delicatezza e la discrezione che ci si aspetta di riservare ad argomenti di questo genere, ma la cosa che colpisce è il tono della narrazione, contemporaneamente distaccato in modo quasi professionale ma allo stesso tempo fortemente empatico, che permette all’autrice di non cadere mai nella banalità, sia nell’analisi che Lena stessa fa di sé e delle sue azioni passate e presenti e delle loro conseguenze, sia nell’evoluzione del personaggio che appare chiaro e ben definito, pur nello spazio di un breve romanzo (sono appena centosessanta pagine).

Lena, che inizialmente ci dice: “Io vorrei soltanto dimenticare, quella sarebbe la mia vera vittoria“, arriva alla fine a ricordare, a scoprire quali percorsi inaspettati la mente, la sua mente ha costruito per proteggerla e permetterle di sopravvivere, e a costruire su nuove consapevolezze un nuovo inizio.

Lena, insomma, è un personaggio che si fa amare e che dispiace un po’ abbandonare, anche se siamo certi di lasciarla più forte e meno sola di quando l’abbiamo trovata.

  • Alessia Gazzola Cover

    Alessia Gazzola (Messina, 1982) è laureata in Medicina e Chirurgia ed è specialista in Medicina Legale. Ha esordito nella narrativa con L’allieva nel 2011, cui sono seguiti Un segreto non è per sempre (2012), Sindrome da cuore in sospeso (2012), Le ossa della principessa (2014), Una lunga estate crudele (2015), Non è la fine del mondo (2016), Un po’ di follia in primavera (2016), Arabesque (2017), Il ladro gentiluomo (2018), vincitore del premio Bancarella 2019 e Lena e la tempesta (2019). Dai romanzi della serie L’allieva, tradotti in numerose lingue, è tratta la serie tv di successo in onda su RaiUno con Alessandra Mastronardi nei panni di Alice Allevi e Lino Guanciale nel ruolo di Claudio Conforti. Collabora con i supplementi culturali... Approfondisci
Note legali