Lettera a una nazione cristiana

Sam Harris

Editore: Nuovi Mondi
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 1 febbraio 2008
Pagine: 192 p., Rilegato
  • EAN: 9788889091487

96° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Religione e spiritualità - Argomenti d'interesse generale - Problemi e controversie religiose

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 8,08

€ 9,50

Risparmi € 1,42 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Antonio

    16/10/2010 14:47:55

    Ma che politicamente scorretto, è la solita rifrittura che va sotto il nome di "sano laicismo" ma corrisponde al laicismo furioso...

  • User Icon

    Gabriele

    09/02/2009 10:33:39

    Bellissimo libro, una boccata d'ossigeno in mezzo a questo soffocante fetore ipocrita clericale. Illuminista e non violento, un libro da leggere, rileggere e far leggere.

  • User Icon

    marco

    23/04/2008 23:24:19

    Quello di Sam Harris è un libro che affronta l'argomento dell'ateismo e della pericolosità delle religioni con una logica stringente e soprattutto priva del sarcasmo gratuito proprio di gran parte di questo tipo di letteratura. Per questo mi sento di consigliarlo a tutti, credenti (di qualsiasi religione) e non credenti, cristiani integralisti e "moderati" (l'autore si rivolge spesso soprattutto a questi ultimi) come spunto di riflessione sull'inaccettabilità di certe visioni nella società di oggi e di domani. Sottolineerei comunque che per chi ha già letto l'altro libro di Sam Harris, La fine della fede, questo testo non contiene nulla di nuovo, anzi per certi versi è solo un riassunto sintetico e semplificato della sua opera prima. Non necessariamente questa è una pecca intendiamoci, dopotutto ora anche gli atei hanno il loro utile vademecum (si legge in un paio d'ore) da consultare ogni tanto per rinfrescare le proprie argomentazioni.

  • User Icon

    Loretta

    12/02/2008 15:38:41

    Io ho letto l'edizione originale in inglese... è un libro graffiante. Direi che, per come stanno le cose, in Italia c'è davvero bisogno di letture politicamente scorrette ma intellettualmente oneste !!! Consiglio a tutti!

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione