Lettera di una sconosciuta

Stefan Zweig

Traduttore: C. Galli
Editore: Garzanti Libri
Collana: I grandi libri
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 2 gennaio 2014
Pagine: 74 p., Brossura
  • EAN: 9788811810292
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
"Lettera di una sconosciuta" è l'ultimo, disperato grido di una donna innamorata. È la storia drammatica di un amore appassionato, di un sentimento assoluto che sfocia in nevrosi. La protagonista segue come un'ombra devota e ostinata il suo amato, un ricco e facoltoso romanziere viennese. L'adolescente inquieta che lo spiava dalla porta di casa divenuta donna cerca con lui la realizzazione di un sogno impossibile. Quell'amore non ricambiato diventa il perno attorno a cui ruotano i suoi pensieri, le sue scelte, la sua vita. Ma l'amato non sa nulla di lei, non la riconosce: ogni volta fra loro è un primo, surreale incontro. Così per la misteriosa "sconosciuta" la quotidianità si trasforma in un labirinto senza via d'uscita, in un'ossessione senza scampo, come sono tutti gli amori assoluti.

€ 5,86

€ 6,90

Risparmi € 1,04 (15%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Rita

    10/10/2015 17:40:52

    In poche pagine c'è tutta una vita: con i sogni dell'adolescenza , le delusioni della vita, i dolori e le gioie della maternità e un amore folle, assurdo per un uomo che non sa provare vere emozioni. Lei lo crea dal nulla e questo "nulla" ha tutto il potere che vuole su di lei. Non si può negare che la penna graffiante di Zweig è sempre magica. Un piccolo capolavoro.

  • User Icon

    giovanni

    27/02/2014 17:09:23

    Scritto di una spietatezza e un cinismo unici. Mi ha ricordato, in parte, il "de profundiis" di Wild.

Scrivi una recensione