La letteratura italiana. Storia e testi. Vol. 1: Libri d'Italia (1861-2011).

Curatore: C. M. Ossola
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 17 maggio 2012
Pagine: XLIII-1496 p., Rilegato
  • EAN: 9788812000753
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Con questo volume, curato da Carlo Maria Ossola, si inaugura una nuova serie nell'ambito della collana La letteratura italiana. Storia e testi, che ora per la prima volta si apre agli autori della seconda metà del XX secolo. Nel volume sono presentati informa integrale i romanzi e le raccolte poetiche, e in una selezione antologica le opere di altro genere, quali ad esempio i manuali scolastici o domestici, che hanno costituito le 'letture' degli Italiani: quei testi cioè che sono entrati a far parte - per la loro presenza nella scuola, oppure per la loro diffusione nelle case e nelle biblioteche private - del patrimonio culturale delle generazioni nate dopo l'Unità d'Italia. In primo luogo, quindi, non i classici del nostro Novecento, sebbene si leggano integralmente opere, tra gli altri, di Giuseppe Ungaretti, Primo Levi ed Italo Calvino, quanto piuttosto i libri che hanno formato, storicamente, il gusto e la sensibilità, la conoscenza anche scientifica, la coscienza storica e civile degli Italiani. Nel volume sono raccolte, corredate tutte di un ampio apparato di note di commento, le seguenti opere: Il Bel Paese ( 1876) di Antonio Stoppani; Le avventure di Pinocchio ( 1883) di Carlo Collodi; Cuore ( 1886) di Edmondo De Amicis; Fior da fiore di Giovanni Pascoli, in una delle edizioni curate dal Pascoli stesso ( 1905) e in quella "rimodernata" in epoca fascista da Benedetto Migliore ( 1931) ; Le tigri di Mompracem ( 1900) di Emilio Salgari...

€ 68,00

€ 80,00

Risparmi € 12,00 (15%)

Venduto e spedito da IBS

68 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile