Lettere. Biblioteca universale 44

Pietro Abelardo

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Sonzogno
Tipologia: Libro usato vintage
Anno edizione: 1883
Pagine: 98 p.
  • Prodotto usato
  • Condizioni: Usato - In buone condizioni
  • EAN: 2560031071717

€ 7,50

€ 10,00
(-25%)

Venduto e spedito da Studio Bibliografico Adige

Solo 1 prodotto disponibile

+ 4,90 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO VINTAGE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Condizione: Buono. LEGATURA IN TELA EDITORIALE CON MOTIVO FLOREALE. Non comune con questa legatura priva delle rotture e piccoli difetti tipici di quella in brossura in cui si trova in 90% degli esemplari.. 98 p., 18 cm, tela editoriale.
  • Pietro Abelardo Cover

    (Pallet, Nantes, 1079 - Châlon-sur-Saône 1142) filosofo e teologo francese. Fu allievo di Roscellino e di Guglielmo di Champeaux. Insegnò a Melun e a Corbeil; nel 1114 si stabilì a Parigi come maestro di dialettica nella scuola cattedrale. Legatosi sentimentalmente a una allieva di grande intelligenza e bellezza, Eloisa, che divenne segretamente sua moglie (1119-20), fu perseguitato dallo zio di Eloisa, Fulberto, che lo fece evirare. Dopo la tragica conclusione della vicenda, si fece monaco. Nel convento di Saint-Marcel, dove morì, fu ospite di Pietro il Venerabile. Avversato da san Bernardo e da molti teologi del suo tempo, che lo fecero condannare nei concili di Soissons (1121) e di Sens (1141), A. è l’iniziatore della logica medievale; il suo influsso è presente in tutta la teologia sistematica... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali