Direttore: Claudio Scimone
Orchestra: Solisti Veneti
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Warner Music Italy
Data di pubblicazione: 14 ottobre 2016
  • EAN: 5054197269721

65° nella classifica Bestseller di IBS CD - Musica sinfonica

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 9,99

€ 16,20

Risparmi € 6,21 (38%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

Pino Donaggio è noto al grande pubblico per le sue indimenticabili canzoni, una su tutte “Io che non vivo”, e le sue inconfondibili musiche da film, in particolare per i lungometraggi di Brian De Palma (da Carrie, lo sguardo di Satana a Omicidio a luci rosse per citarne solo un paio).
Le origini musicali di Pino Donaggio però sono ben radicate nella tradizione classica veneta e veneziana in particolare. Pino cresce in una famiglia di musicisti e a dieci anni comincia a studiare il violino, prima al Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia e poi al Giuseppe Verdi di Milano, dove collabora anche con il maestro Claudio Abbado. È presente fra i primi violini al primo concerto de "I Solisti Veneti" diretti da Claudio Scimone all'Olimpico di Vicenza nel 1959 e ha collaborato con "I Solisti" fino al debutto a Sanremo nel 1961.
Questo album rappresenta quindi un ritorno alle origini veneziane, ripercorrendo le tappe di una carriera musicale straordinaria (nuovi arrangiamenti orchestrali per le sue musiche da film e per la sua canzone più famosa), omaggiando altri grandi compositori italiani (Morricone e Piovani), ma rivolgendo anche una preghiera affettuosa a Valeria Solesin.