La lettura veloce e creativa. Come imparare a leggere (e ricordare) di più e meglio - Maurizio Barbarisi - copertina

La lettura veloce e creativa. Come imparare a leggere (e ricordare) di più e meglio

Maurizio Barbarisi

0 recensioni
Scrivi una recensione
Editore: Gremese Editore
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 10 maggio 2012
Pagine: 221 p., Brossura
  • EAN: 9788884407047
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 8,45

€ 16,90
(-50%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Si legge per imparare, per approfondire, per ampliare le proprie conoscenze, per studio, per lavoro... e semplicemente per il piacere di farlo. Sono tante le motivazioni per cui si legge. Ma raramente ci si pone il problema che bisogna anche "imparare a leggere". Ci ha pensato Maurizio Barbarisi, redigendo questo volume che, oltre a insegnare la tecnica del titolo, ripercorre metodi, strategie e propone esercizi, consigli, applicazioni pratiche e trucchi per affinare le doti intellettive, sviluppare la capacità di apprendimento, favorire la comprensione di un testo, potenziare la memoria... il tutto in modo efficace e, soprattutto, con i migliori risultati. Questo volume aiuta, quindi, ad apprendere e a mettere in pratica proficuamente le più valide tecniche di lettura, da quella veloce a quella ad alta voce, dal restart reading (una rapida scorsa al testo per individuare i particolari sfuggiti durante il primo approccio) alla rilettura vera e propria. Si sofferma inoltre su aspetti pressoché trascurati da altre pubblicazioni sull'argomento: la "ginnastica mentale" da svolgere per liberarsi da ansia e preoccupazioni prima di iniziare la lettura, e la ricerca del luogo migliore e del momento più adatto per dedicarsi a questa attività. Completano il libro un excursus sulla storia della lettura - dai rotoli di pergamena agli attuali fenomeni di aggregazione, interazione e confronto come i reading groups e il BookCrossing.
Note legali