La liturgia e i sacramenti nel diritto della Chiesa

Tomás Rincón Pérez

Editore: Edusc
Formato: PDF con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,35 MB
  • Pagine della versione a stampa: 550 p.
    • EAN: 9788883334160
    pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

    Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

    Disponibile anche in altri formati:

    € 9,99

    Venduto e spedito da IBS

    18 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Descrizione

    In questo manuale sono raccolte in maniera armonica e sistematica le norme canoniche che regolano l’esercizio della funzione di santificare della Chiesa nel diritto latino, in accordo con la riforma liturgica voluta dal Concilio Vaticano II, la legislazione contenuta nel Codice e le ulteriori disposizioni disciplinari della Santa Sede. La presente edizione è aggiornata secondo i più recenti documenti del Magistero e le ultime disposizioni in materia. Nella prima parte sono analizzati i canoni del Codice che sono cardine e fondamento teologico-canonistico di tutta la disciplina che regola il culto divino. La seconda parte, dedicata ai sacramenti, parte da un’analisi degli elementi essenziali che formano la nozione di sacramento, e anche della sua dimensione ecclesiale e canonica.
    Ognuno dei sette sacramenti è studiato mettendone in luce sia gli aspetti disciplinari relativi alla valida, lecita e fruttuosa celebrazione liturgico-sacramentale, sia le relazioni di giustizia tra ministri e fedeli, portatori di doveri e diritti fondamentali. La terza parte studia le norme che regolano gli altri atti di culto, i luoghi sacri e i tempi sacri.

    Tomás Rincón-Pérez, sacerdote della diocesi di Segovia (Spagna), è Professore Ordinario della Facoltà di Diritto Canonico dell’Università di Navarra (Spagna) e membro dell’Istituto Martín de Azpilcueta. È stato Direttore della rivista “Ius Canonicum” dal 1977 al 1991. Oltre a numerosi studi e articoli su riviste specializzate, tra i suoi libri ricordiamo:
    "Matrimonio Misterio y Signo. Siglos IX-XIII" (1971); "El matrimonio cristiano, sacramento de la creación y de la redención" (1997); "Relaciones de justicia y ámbitos de libertad en la Iglesia. Nuevos perfiles de la ley canónica" (1997) e "La vida consagrada en la Iglesia latina. Estatuto teológico-canónico" (2001).