Live in Den Haag

Artisti: Miles Davis
Supporto: Vinile LP
Numero dischi: 1
Etichetta: In Crowd
Data di pubblicazione: 28 maggio 2012
  • EAN: 8436539310686

€ 19,50

Venduto e spedito da IBS

20 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

Nel 1954 Miles Davis aveva deciso di smettere di far uso di eroina. Così andò a casa dei suoi genitori a Saint Louis e smise nel modo più difficile, chiudendosi in una stanza per una settimana fino alla scomparsa dei sintomi dell’astinenza. Quindi è comprensibile la sua rabbia quando scoprì che Coltrane, il sassofonista tenore del suo nuovo quintetto del 1955, era anche lui vittima di questa dipendenza. Miles diede un ultimatum a Coltrane: o smetteva di bere e drogarsi o sarebbe uscito dal gruppo. La tensione crebbe fino a che Miles ebbe una reazione violenta con Coltrane di fronte a Thelonious Monk. Il pianista invitò dunque Coltrane ad unirsi al suo gruppo, e Miles lo sostituì con Sonny Rollins. Nel 1958 Coltrane, orami pulito, si unì al nuovo gruppo di Miles, il famoso sestetto con Bill Evans al piano e Cannonball Adderley al sax contralto, che però avrebbe lasciato nel 1960 per formare un suo gruppo. Questo concerto, registrato a Den Haag nei Paesi Bassi il 9 Aprile 1960, è stato uno degli ultimi che i due musicisti hanno tenuto insieme e l'ultima loro registrazione nota dal vivo. Al loro fianco troviamo Wynton Kelly al piano, Paul Chambers al contrabbasso e Jimmy Cobb alla batteria.