Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Img Top pdp Film
Salvato in 14 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Love Actually. L'amore davvero
9,74 € 12,99 €
Blu-ray
Venditore: IBS
+100 punti Effe
-25% 12,99 € 9,74 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,74 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Vecosell
9,99 € + 4,10 € Spedizione
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
KONKE
9,49 € + 4,99 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Juke Box
16,10 €
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
MASSIVE MUSIC STORE . 2
5,49 € + 6,99 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,74 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Vecosell
9,99 € + 4,10 € Spedizione
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
KONKE
9,49 € + 4,99 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Juke Box
16,10 €
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
MASSIVE MUSIC STORE . 2
5,49 € + 6,99 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Chiudi
Love Actually. L'amore davvero di Richard Curtis - Blu-ray
Love Actually. L'amore davvero di Richard Curtis - Blu-ray - 2
Chiudi

Descrizione


Vite e amori londinesi si scontrano e si mescolano, per culminare nella vigilia di Natale. Uno scrittore fugge nel sud della Francia per dimenticare la donna che l'ha tradito e trova l'amore sulle sponde di un lago; una donna sposata sospetta che il marito stia allontanandosi da lei; una giovane sposa che scambia il riserbo del migliore amico di suo marito per qualcos'altro; un ragazzino che cerca di conquistare l'attenzione della ragazza più irraggiungibile della scuola; un vedovo cerca di costruire un rapporto con un figliastro che conosce appena; una giovane americana disperata finalmente trova il coraggio di parlare con un collega di cui è segretamente infatuata da tempo.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Love Actually
Gran Bretagna
2003
Blu-ray
5050582732221

Informazioni aggiuntive

Universal Pictures, 2009
Warner Home Video
135 min
Italiano (DTS 5.1);Inglese (DTS 5.1 HD);Francese (DTS 5.1);Spagnolo (DTS 5.1);Tedesco (DTS 5.1)
Francese; Inglese per non udenti; Italiano; Olandese; Spagnolo; Tedesco
Wide Screen
scene inedite in lingua originale: "Le mie scene preferite" scene eliminate con introduzione di Richard Curtis; speciale: "La musica di Love Actually" con introduzione di Richard Curtis - "I narratori"; video musicale: "The Trouble with Love Is" di Kelly Clarkson - "Christmas Is All Around" di Billy Mack; commenti tecnici: commento al film del regista Richard Curtis e degli attori

Valutazioni e recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
ezio
Recensioni: 3/5

Un bel film da vedere e non solo nel periodo natalizio. Una commedia leggera che non annoia, occupandosi di più storie che si intrecciano (ma non troppo) tra loro.

Leggi di più Leggi di meno
Stefano
Recensioni: 5/5

Penso che Produrre dieci storie, vagamente intrecciate tra loro ma che godono di un'assoluta indipendenza, in un film di 130 minuti, non sia per niente semplice. Significa dedicare circa 13 minuti ad ognuno di loro, con tutti i pro e i contro del caso: piccole pillole di amore, molto diverse tra loro, con cui il regista rinuncia a far affezionare il pubblico ai personaggi preferendo puntare sull'emozione pura, sul racconto breve, raccontandoci l'amore quasi in forma di raccolta di aneddoti. Il pro è la velocità della narrazione, che non scade mai e si mantiene sempre su ritmi alti; il contro è che ogni racconto è costretto a dare il massimo nel poco, pochissimo tempo a disposizione. Il risultato comunque è veramente lodevole.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Hugh Grant

1960, Londra

Propr. H. John Mungo G., attore inglese. Figlio di un tappezziere, dopo aver studiato a Oxford recita in una piccola compagnia teatrale. Al cinema, dopo numerose piccole parti, J. Ivory gli affida il ruolo di Clive in Maurice (1987), per cui riceve a Venezia il premio come migliore attore. Lavora con R. Polanski (Luna di fiele, 1992) e ancora con Ivory (Quel che resta del giorno, 1993), ma la vera notorietà arriva con la commedia di M. Newell Quattro matrimoni e un funerale (1994), che gli vale la candidatura all’Oscar. Un anno dopo fornisce una convincente caratterizzazione del giovane e timido gentleman di campagna nell’eccellente trascrizione di A. Lee di Ragione e sentimento, dal romanzo di J. Austen. Divenuto celebre come il «Cary Grant degli anni ’80» per i suoi modi eleganti e la faccia...

Emma Thompson

1959, Londra

Figlia d'arte (il padre è l'attore inglese Eric Thompson e la madre l'attrice scozzese Phyllida Law), frequenta il Newnham College a Cambridge, dove entra nel gruppo teatrale Cambridge Footlights insieme a Hugh Laurie e Stephen Fry.Da quel momento parte la sua strepitosa carriera d'attrice e sceneggiatrice, che l'ha portata anche alla vittoria al Premio Oscar.Vive tra Londra e la contea scozzese di Argyll. Ricorda che il padre leggeva spesso a lei e alla sorella le storie di Beatrix Potter. Anche per questo ha deciso di scriverne una di suo pugno, pubblicata in Italia da Sperling & Kupfer nel 2012: Un'altra storia di Peter coniglio.

Rowan Atkinson

1955, Newcastle

Propr. R. Sebastian A., attore inglese. Dopo aver compiuto gli studi di ingegneria, negli anni ’80 riscuote un grande successo in patria grazie a un popolare programma televisivo. Passato al grande schermo, interpreta Due metri di allergia (1989) di M. Smith, Chi ha paura delle streghe (1990) di N. Roeg e Quattro matrimoni e un funerale (1994) di M. Newell, prima di imporsi nuovamente al pubblico televisivo con il goffo personaggio di Mr. Bean, protagonista di irresistibili sketch demenziali ispirati alle gag del muto, che nel 1997 approda al cinema con Mr. Bean - L’ultima catastrofe, diretto ancora da M. Smith, cui segue, nel 2007, Mr. Bean’s Holiday, per la regia di S. Bendelack. Negli ultimi anni si è dedicato soprattutto a progetti televisivi.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore