Love (L'amour)

Love (L'amour)

Jules Michelet

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Forgotten Books
Formato: PDF
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 22,81 MB
  • EAN: 9780243793822
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 8,85

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

This question of Love is lodged, immense and obscure, under the depths of human life. It even supports its bases and its lowermost foundations. The Family rests upon Love, and Society upon the family. Hence Love goes before everything. As the manners are, so is the community. Liberty would be but a word if we preserved the habits of slaves. Here we seek the Ideal. The ideal which can be realized today, not that which we must postpone for a better state of society. It is the reform of Love and of the Family which must precede all others, for it alone can render them possible.
  • Jules Michelet Cover

    (Parigi 1798 - Hyères, Provenza, 1874) storico e saggista francese. Fu direttore della sezione storica degli Archivi nazionali (1831) ed ebbe la cattedra di storia del Collège de France (1838), ma le sue idee liberali gli procurarono l’allontanamento da entrambe le cariche. Per M., uno dei protagonisti della storiografia romantica, la storia doveva essere «la resurrezione della vita integrale del passato», operata mediante il documento, il simbolo e la poesia, e rivissuta con appassionata (e talora enfatica) partecipazione. Le sue opere più famose sono la Storia di Francia (Histoire de France, 1833-44, 1855-67), storia che egli interpreta come una lunga rivolta contro il dispotismo, e la Storia della Rivoluzione (Histoire de la Révolution, 1847-53). Nella sua vasta produzione non mancano opere... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali