Lucky Luciano. Intrighi maneggi scandali del padrone del calcio Luciano Moggi - Ala Sinistra,Mezzala Destra - copertina

Lucky Luciano. Intrighi maneggi scandali del padrone del calcio Luciano Moggi

Ala Sinistra,Mezzala Destra

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Kaos
Edizione: 3
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 7 giugno 2006
Pagine: 314 p.
  • EAN: 9788879531641
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 8,64

€ 16,00

Punti Premium: 9

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il libro, giunto alla terza edizione aggiornata, racconta la carriera di "Lucianone" Moggi, da ferroviere nullatenente a padrone miliardario del Calcio italiano. Autunno 1979: consigliere della Roma, viene sorpreso a cena con una terna arbitrale. Primavera 1980: tenta la scalata alla Lazio dello scandalo calcio-scommesse. Primavera 1982: manovra e pasticcia nel Torino calcio. Estate 1987: passa al Napoli di Maradona, e sotto il Vesuvio è un turbine di scandali contornati da camorristi e cocaina. Primavera 1991, nel Torino di Borsano: signore-squillo per gli arbitri, giocatori-fantasma, fondi neri, e lo scandalo Lentini. Estate 1993: di nuovo alla Roma, fra veleni e sospetti, da despota del calciomercato (intanto il figlio ventenne diventa procuratore di calciatori). Primavera 1994: viene ingaggiato dalla Juventus, e la Vecchia Signora precipita in un gorgo di intrighi, sospetti e polemiche. Primavera 2006: è il mattatore dello scandalo-terremoto delle intercettazione telefoniche, inquisito per associazione a delinquere e frode sportiva.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,5
di 5
Totale 2
5
1
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    roberto

    27/02/2008 15:24:25

    ...il più grande intenditore di calcio che ci sia su questo pianeta...colui che TUTTI cercano di imitare...l'essere partito dalle fogne ed essere arrivato a comandare il mondo del calcio, SOLO ed ESCLUSIVAMENTE grazie alla sua immensa competenza..grande direttore...peccato che abbia poi esagerato...

  • User Icon

    pierfrancesco

    08/05/2007 00:34:51

    esposizione, chiara attenta, attendibile, coraggiosa!!!oggi moggi viene additato da tutti come il diavolo del calcio italiano, ma chi doveva vigilare x anni cosa ha fatto? dov'era?tutti o quasi erano conniventi con moggi, tutti c'hanno gudagnato o per la carriera o a livello finanziario. un pò di pulizia è stata fatta , ma è ancora troppo poco.

Note legali