Luna d'Inverno - Ilaria Varese - ebook

Luna d'Inverno

Ilaria Varese

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: La Corte Editore
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 4,08 MB
Pagine della versione a stampa: 366 p.
  • EAN: 9788885516854

€ 8,99

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Lunghi capelli bianchi, occhi azzurri e pelle color della luna. Gwenfyr Flannigain è una ragazza di Bristol, nata e cresciuta in una delle tante fattorie del Tennessee, dove vive insieme al fratello maggiore Chase e al padre Roderick. Una famiglia come tante, se non fosse per il fatto che sono licantropi di sangue puro da diverse generazioni. Eccetto lei, Gwen, che nonostante discenda come il fratello da un'antica stirpe di lupi, non ha mai subito la sua prima trasformazione. Ha 22 anni, ormai, e sa che non succederà più. Gwen è "difettosa": condannata a vivere a metà tra il mondo degli umani e quello del branco, ma senza far realmente parte né di uno né dell'altro. Ma un evento sta per sconvolgere la sua vita: a meno di un mese dal suo compleanno - data che coincide con il solstizio d'inverno, il Winter Fe', un periodo molto particolare per le creature mannare - suo padre, il capobranco, viene a conoscenza della morte dell'Alfa della contea confinante per mano di un licantropo sanguinario, Nicholas Hasson. L'accaduto mette in allenta tutti. Il branco è in pericolo. Gwen è in pericolo. E, presto, nulla sarà più come prima.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,44
di 5
Totale 9
5
6
4
2
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giulia

    11/12/2019 19:03:01

    Lettura consigliatissima! Una storia unica e uno stile impeccabile. Finalmente un libro sui licantropi originale e sorprendente, capace di tenerti incollato alle pagine dall'inizio alla fine! Attendo con ansia il seguito!!!

  • User Icon

    Nana

    25/09/2019 21:18:35

    Luna d'inverno di Ilaria Varese è stata una vera sorpresa sotto tutti i punti di vista. Un fantasy tutto italiano (finalmente), dalla trama originale e dai colpi di scena imprevedibili e ad alto tasso emotivo. La prima parte scorre in maniera fluida e accattivante, introducendoci in questo mondo che si rivela sempre più ampio e complesso, mentre da metà libro in poi le pagine volano una dietro l'altra perché troppo è il desiderio di andare avanti e scoprire cosa succede. I personaggi sono fantastici, perfettamente caratterizzati, tanto che mi è sembrato di vederli e conoscerli dal vivo, proprio come se io e Luna fossimo diventate una cosa sola. Luna in particolare è una protagonista tutta da scoprire e da vivere, che con le sue stranezze, le sue peculiarità e le sue insurezze si è ritagliata un posto speciale nel mio cuore. Ho grande fiducia in lei e sento che nei prossimi volumi della serie stupirà tutti quanti e io non vedo l'ora! Leggendo questo libro ho riso, ho fantasticato, ho pianto... È stato un vortice di emozioni e sorprese, e consiglio questo romanzo a chiunque sia alla ricerca di un fantasy intrigante e coinvolgente che racconti il mondo dei licantropi in maniera incredibilmente bella e originale.

  • User Icon

    claudiaranza86

    25/09/2019 18:24:40

    Per le amanti del fantasy, questo è il libro che stavate cercando. Una storia bella e intrigante che vi tiene agganciati dall'inizio alla fine e che può creare dipendenza. Gwen è un'eroina molto speciale, alla ricerca della sua vera identità, malgrado le appartenenze e divisa nel profondo dall'inclusione/esclusione dalle faccende del branco di licantropi capeggiato dal suo amato padre e dal fratello. Amori, progetti, sogni e segreti e tanto altro ancora. Quando arriverete alla fine del libro non vedrete l'ora di leggere il secondo e di scoprire le avventure di Gwen, soprattutto dopo un finale alquanto inaspettato. Non voglio svelarvi troppo, ma vi invito a leggerlo, ne rimarrete rapiti.

  • User Icon

    emilysbookscorner

    23/09/2019 17:42:18

    Ho trovato molto toccante i momenti di intimità tra Gwen e la sua famiglia, che è composta dal fratello maggiore Chase e dal padre Roderick. Tantissimi momenti in cui si scambiano affettuose coccole, le continue dimostrazioni d'amore reciproco nella famiglia e i meravigliosi momenti tra padre e figlia davvero molto dolci. Forse è uno dei particolari che ho amato davvero di più della storia, soprattutto perché è un pilastro molto importante nella vita di Gwen; e ammetto che qualche lacrimuccia è scesa durante la lettura di questa meraviglia. Il personaggio di Gwen mi piace molto, è un personaggio che non si arrende mai, con una determinazione che nessuno riuscirebbe a paragonare, nonostante la sua attuale situazione da "non licantropo", e mi è piaciuto che per il branco - che non avrebbero mai accettato che facesse parte del loro "mondo" - avrebbe fatto qualunque cosa pur di metterli al sicuro, soprattutto perché il padre ne è il capo branco. Ha un coraggio che nessun umano, a parer mio, avrebbe mai avuto. Avrebbe sacrificato la sua stessa vita pur di proteggere i suoi cari, pur di metterli in salvo dalla minaccia che gravava su di loro. Ho adorato il modo in cui l'autrice ha descritto dettagliatamente la scala gerarchica presente nel branco, di come funzionano tra di loro, perché ogni branco ha una propria legge che ognuno deve seguire e rispettare fermamente. Poi ci sono le varie tradizioni molto grezze che danno alla storia quel pizzico di mostruosità, molto barbarico dal mio punto di vista, ma molto efficaci e fondamentali tra licantropi e ho adorato quelle parti della storia nonostante siano amare da sopportare e da digerire, ma hanno reso la storia davvero incredibile e con quel pizzico di suspense in più che non guasta mai in una storia.

  • User Icon

    Chiara

    23/09/2019 14:36:51

    Una storia con protagonisti i licantropi, creata e studiata nei minimi particolari che non cade nei soliti stereotipi. La storia, il branco, le usanze e le leggi tutte perfettamente descritte permettendo di comprendere la storia a tutto tondo, per ritrovarsi completamente immersi in questo nuovo mondo originale, coerente e mai banale. Anche i personaggi sono caratterizzati molto bene, compresi i secondari. Sono riuscita ad entrare in completa empatia con Gwen, mi sono emozionata, arrabbiata e ho pianto assieme a lei, perché si questo libro è un tripudio di emozioni che ti destabilizza completamente, lasciandoti senza fiato. È una protagonista coraggiosa, intrepida ma allo stesso tempo debole e fragile con un forte attaccamento alla famiglia e ciò che la rende speciale è proprio il fatto che nonostante il suo svantaggio, non si arrende, ma fa tutto ciò che è in suo potere per salvare ciò che ama. Lo stile di Ilaria è molto fluido, scorrevole es intrigante. È stata in grado di inserire tutte le informazioni e descrizioni nel punto giusto e al momento giusto, rendendo il tutto completo ma senza appesantire. Questa storia mi ha rapita completamente e non vedo l’ora di leggere il seguito per ritrovarmi di nuovo al fianco di Gwen!

  • User Icon

    Chiara

    23/09/2019 14:36:46

    Una storia con protagonisti i licantropi, creata e studiata nei minimi particolari che non cade nei soliti stereotipi. La storia, il branco, le usanze e le leggi tutte perfettamente descritte permettendo di comprendere la storia a tutto tondo, per ritrovarsi completamente immersi in questo nuovo mondo originale, coerente e mai banale. Anche i personaggi sono caratterizzati molto bene, compresi i secondari. Sono riuscita ad entrare in completa empatia con Gwen, mi sono emozionata, arrabbiata e ho pianto assieme a lei, perché si questo libro è un tripudio di emozioni che ti destabilizza completamente, lasciandoti senza fiato. È una protagonista coraggiosa, intrepida ma allo stesso tempo debole e fragile con un forte attaccamento alla famiglia e ciò che la rende speciale è proprio il fatto che nonostante il suo svantaggio, non si arrende, ma fa tutto ciò che è in suo potere per salvare ciò che ama. Lo stile di Ilaria è molto fluido, scorrevole es intrigante. È stata in grado di inserire tutte le informazioni e descrizioni nel punto giusto e al momento giusto, rendendo il tutto completo ma senza appesantire. Questa storia mi ha rapita completamente e non vedo l’ora di leggere il seguito per ritrovarmi di nuovo al fianco di Gwen!

  • User Icon

    Valentina (blog Sweety Reviews)

    20/09/2019 08:12:48

    Capelli lunghi bianchi, minuta, fortemente miope.. diciamo che Gwenfyr non è proprio il licantropo che ci aspettiamo di trovare in un romanzo, ed in effetti non lo è. Discendente di due famiglie di purosangue, nelle vene di Gwen scorre il sangue di lupo mannaro ma per un oscuro motivo, che nessuno conosce, non ha mai subito la prima trasformazione. Si definisce "lupa mancata", non è umana, non è lupa, sa soltanto quello che non è (cit.). Non emozionarsi leggendo Luna d'inverno è impossibile! Mi ha fatto sognare, spaventare, far venire gli occhi lucidi, emozionare a 360° e non vedo l'ora di leggerne il seguito! Aver avuto la possibilità di conoscere Ilaria Varese prima di leggere il suo romanzo, poter vedere la luce nei suoi occhi quando descriveva Luna d'inverno e la sua amata ed odiata Gwen ("la stronza" come la definisce lei) è stato un enorme regalo da parte della La Corte Editore. Ho adorato la capacità di Ilaria nel descrivere alla perfezione la natura metà umana e metà animale dei licantropi, rendendoli rudi e "fisici" come lo sono gli animali.

  • User Icon

    chrys

    29/05/2019 19:47:00

    Purtroppo questo libro non mi è piaciuto. Mi dispiace dirlo perchè quando lo vidi la prima volta mi è venuta una voglia matta di leggerlo, poi che l'avesse scritto un italiana mi invogliava ancora di più, avevo alte aspettative su di lui. Era da molto che volevo leggere una bella storia sui licantropi, ma purtroppo sono rimasta delusa. Ho faticato a leggerlo. Non sono riuscita ad entrare in sintonia ne con la storia e ne con i personaggi, nessuno di loro mi ha fatto battere il cuore, e la trama lo seguita senza troppi entusiasmi. Non è scritto male, ma non l'ho apprezzato.

  • User Icon

    katia

    22/05/2019 13:01:11

    consiglio questo libro perchè non solo c'è azione ,ma ci sono anche emozioni, ho amato su wattpad la serie , ad averlo cartaceo in mano ,rende i personaggi più " reali" .Ilaria ha la capacità di farti diventare gwen, perchè quando leggi ti senti lei .ti immergi nel libro e vivi le sue azioni.in questo libro l'ho adorata ,aspettando il seguito mi sa che lo rileggerò più volte

Vedi tutte le 9 recensioni cliente
  • Ilaria Varese Cover

    Ilaria Varese vive a Vercelli e studia Lettere all’Università del Piemonte Orientale.Luna d’Inverno nasce su Wattpad e ha vinto il concorso Wattys 2017 nella categoria “Letture Mozzafiato” riscontrando in poco tempo un grande successo, totalizzando con l’intera serie oltre un 1.000.000 di letture.Con La Corte Editore Luna d’Inverno è diventato il suo romanzo d’esordio Approfondisci
Note legali