Macroeconomia. La teoria essenziale

Alessandro Morselli

Editore: CEDAM
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 1 dicembre 2012
Tipo: Libro universitario
Pagine: 284 p., Brossura
  • EAN: 9788813335083
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Il volume tratta i principali temi delle teorie macroeconomiche, partendo da quelle più tradizionali fino a quelle più recenti. Per semplicità, in questo volume, dopo una breve introduzione (Cap. I), si inizia distinguendo due approcci della macroeconomia: l'approccio classico (o neoclassico), che si affida ai meccanismi di prezzo per realizzare l'equilibrio su tutto il mercato, e l'approccio keynesiano che esamina gli scenari dove i prezzi non sono in grado di realizzare l'equilibrio automatico (Cap. II-III). Dopo la trattazione dello schema IS-LM (Cap. IV) e di quello IS-LM-BP (Cap. V-VI), per comodità espositiva chiamiamo "logica classica", un'analisi secondo la quale la flessibilità dei prezzi assicura l'equilibrio economico automatico, a breve termine come a lungo termine; "logica monetarista", un'analisi dove i meccanismi di adeguamento dei prezzi non sono in grado di assicurare l'equilibrio economico istantaneo a breve termine; "logica keynesiana", tutte le analisi che mettono in dubbio la capacità dei meccanismi dei prezzi a ristabilire automaticamente l'equilibrio economico (Cap. VII). Sono evidenti le approssimazioni che sottostanno a tali accorpamenti teorici, che certamente non rendono giustizia alle diverse scuole e sottoscuole di pensiero. Tale classificazione non ha altro pregio che la semplicità necessaria per introdurre il ragionamento macroeconomico.

€ 19,55

€ 23,00

Risparmi € 3,45 (15%)

Venduto e spedito da IBS

20 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile