Editore: Rapsodia
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 23/05/2015
Pagine: ill. , Brossura
  • EAN: 9788899159467
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 17,10

€ 18,00

Risparmi € 0,90 (5%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità:
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Laura R.

    23/03/2017 09:11:39

    I tempi verbali non sono l'unico particolare che mi ha spiazzata, lo straniamento è dietro l'angolo: nebbia, indistinto, mistero, incertezza. Gli amanti del genere avranno, come me, probabilmente avuto l'impressione di avvertire Badalamenti suonare lì, a Twin Peaks.

  • User Icon

    Laura Avati

    16/03/2016 20:18:31

    Un romanzo bellissimo... la storia di un Amore vero, profondo, travolgente, ma con lati oscuri che ti fanno incuriosire e trattenere il fiato fino alla fine. L'autore riesce a farti "vivere" il romanzo grazie ad una scrittura chiara e scorrevole. Un libro divorato in una sera , che mi ha coinvolto totalmente, appassionato e commosso. Felice di aver letto questo "piccolo" capolavoro. Grazie Daniele.

  • User Icon

    Silvia De Felice

    15/03/2016 09:43:26

    L'ho letto tutto d'un fiato, mi sono immersa in quel paesaggio nebuloso con piccole e brevi aperture di colore. Scritto benissimo e per questo , mio malgrado, e' scivolato via in un soffio. Due personaggi intensi e passionali che si fanno amare con i loro pregi e i loro difetti. Un unico mio personale appunto ....la vita è una sola e per quanto difficile va goduta fin quando ci è concesso . Per questo la conclusione della storia mi ha lasciato un po' di amaro e ho preferito darne un'interpretazione aperta che mi lasci il lieto fine.

  • User Icon

    Valeria S.

    19/01/2016 23:43:51

    Romanzo breve, intenso e molto molto vivo. L'atmosfera si rivela fin dall'inizio cupa, sinistra ed inquietante ma allo stesso tempo affascinante. Personalmente, mi ha ricordato quella dei romanzi di Poe. In fondo, a chi non è mai successo di essere stato affascinato dal Male? ... L'autore riesce a rendere nitide circostanze e situazioni, con pochissimi tratti descrittivi. Sembra di vedere lo svolgimento della storia, quasi fosse un film. Il connubio tra testo ed immagini è perfetto e rafforza l'aspetto di opera d'arte figurativa del racconto. Tutti i personaggi sono interessanti e di spessore. Come persone vere, risultano vivere di vita propria tanto sono realistici. Nonostante ciò, molti aspetti e sfumature del loro carattere continuano a rimanere celati anche dopo la fine del romanzo. Sono personaggi complessi in cui emergono aspetti positivi ed aspetti negativi. I protagonisti, ad esempio, rappresentano l'anti-eroe per eccellenza, sopraffatti dalle circostanze e dalle esperienze vissute. Come tutti gli anti-eroi, anche loro forniscono ampi spunti di riflessione per il lettore. Sono davvero molto soddisfatta di questa mia recente lettura e la consiglio caldamente!

  • User Icon

    Giorgia Sabatini

    12/01/2016 22:02:13

    Questo libro è dcisamente un' opera insolita e unica nel suo genere, colpisce l'attenzione del lettore dalla prima all' ultima pagina. Ci si trova subito immersi in un'altra dimensione, in un luogo e in un tempo imprecisato, avvolto da tinte fosche e molto intriganti. I personaggi sono ben delineati, molto complessi, ma proprio per questo pieni di un fascino oltre ogni misura. La narrazione viene portata avanti per tutto il libro in maniera magistrale e il lettore di fatto si trova incollato nella storia fino alla fine. Ho letto questo libro in un' unica sera e mi ha rapita, completamente, e trovo geniale inoltre la presenza delle immagini, che di fatto sospingono il lettore verso una più completa immedesimazione nei luoghi e nei personaggi.

  • User Icon

    Annarita Petruzzelli

    22/10/2015 19:13:50

    Madame Lou è sicuramente uno di quei libri che cominci a leggere e che non vorresti lasciare prima di arrivare all'ultima pagina. Scritto in maniera singolare, a tratti ci si rattrista per i due protagonisti, vicini eppur divisi dal loro stesso amore. L'autore ha saputo esprimere con delicatezza i fatti più oscuri e ambigui della natura umana. La nebbia, che sembra quasi uscire dalle pagine, accompagna il libro e ci avvolge nella sua atmosfera facendoci sentire parte del bosco che il fotografo ha saputo sapientemente catturare. Un libro tutto da scoprire ideale per passare una splendida serata accucciati sul divano con una copertina e una buona tisana... e chissà a quante di noi passerà per la mente di essere un po' Madame Lou!

  • User Icon

    Patrizia C.

    07/10/2015 16:37:13

    Ciao Daniele,ho appena finito di leggere il tuo romanzo. Intrigante, sottile, a tratti inquietante...... durante la lettura, spesso mi è salita la " pressione "! Questo per farti capire capire che solitamente non mi avventuro a leggere questo genere un po' noir....ma da semplice lettrice, quale sono, l'ho trovato ben scritto, è riuscito a catturarmi e non vedevo l'ora di leggere il finale. Finale che rimane un po' velato: starò ancora sognando?

  • User Icon

    Sabrina

    26/09/2015 15:18:32

    Aprendo il romanzo ci si trova subito avvolti da una fitta nebbia che, solo successivamente capiremo essere il frutto dell'inquietante e caotica mente di Aleister: antieroe bukowskiano, succube del suo "Io" più oscuro; nonché protagonista principale. Il tempo narrativo non esiste , e la realtà appare solo quando "le lancette silenziose" del suo orologio da polso scandiscono il passare dei secondi, dei minuti e poi delle ore. Fonte di piacere/angoscia per il nostro Aleister è Louise, suo unico amore, che dipinge tele per dar sfogo ai suoi tormenti. I due dannati protagonisti ci guidano per tutto il romanzo e sembra quasi di vederli emergere sullo sfondo dei paesaggi immortalati dalle foto di Matteo Renzetti, senza le quali forse non potremmo cogliere tutti gli aspetti necessari alla comprensione del vero messaggio che si cela dietro le parole. Consigliato a chiunque voglia distaccarsi per un attimo dalla quotidianità.

  • User Icon

    Silvia Z.

    04/08/2015 13:03:46

    Meravigliosamente amaro, così definirei "Madam Lou". Un libro che inizia come una scena di un film thriller e ti catapulta pian piano in una storia buia e appassionante. Emozioni contrastanti accompagnano il lettore che riesce sempre a seguire la storia in maniera scorrevole, in un crescendo quasi inaspettato (visto l'inizio già di per sé molto convincente). Personaggi che vorresti conoscere più a fondo si aggiungono pian piano alla narrazione, sempre al momento giusto, accompagnati da immagini suggestive e davvero efficaci: più di una volta mi sono soffermata ad osservare le foto di Matteo Renzetti, a volte per ammirarne la bellezza, altre perché oltre che dalla bravura del fotografo venivo catturata dal significato di "quella" foto, di "quel" momento, di "quel" soggetto... secondi, a volte minuti di pausa per entrare in quel mondo, in quel buio così avvolgente catturato e scelto minuziosamente dai due artisti in maniera davvero efficace. Sicuramente le immagini sono un elemento necessario alla riuscita del romanzo: così funziona alla perfezione e non riesco ad immaginarlo diversamente. Dubbi e mistero arricchiscono la storia, scritta in maniera ineccepibile. La narrazione procede con la giusta velocità e non priva di "scossoni emotivi", mentre il lettore spera che non arrivi subito la fine... una fine amara e meravigliosa. Interessante e avvincente la suddivisione in due voci narranti: i protagonisti. Spero vivamente in un prequel!

  • User Icon

    Saveria Fagiolo

    23/07/2015 16:44:02

    Ho letto Madame Lou e mi è piaciuto molto, in una mattinata me lo sono divorato, è scritto bene e si vede che dietro c'è stato un grande lavoro di scrittura del testo. Falcioni alla prova con il suo primo romanzo ha saputo tratteggiare bene il carattere e la storia dei due protagonisti. Ottime le descrizioni e i dialoghi, leggeri ed efficaci al tempo stesso. Mi piace anche l'accostamento con le foto, che arricchiscono il testo, fornendolo di nuovi particolari. La trama non è mai banale né scontata, sembra di vivere in un'atmosfera da film. Il finale lascia il lettore senza parole. Consigliatissimo.

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione