Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Madoka Magica. The Movie. Parte 3. La storia della ribellione

Maho Shojo Madoka Magica

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Maho Shojo Madoka Magica
Paese: Giappone
Anno: 2011
Supporto: DVD
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Due studentesse Madoka Kaname e Sayaka Miki, sono avvicinate da uno strano essere di nome Kyubey; questi offre loro di diventare delle giovani maghe... ma Homura Akemi, un loro compagna di scuola, cercherà in tutti i modi di impedire loro di sottoscrivere un tale contratto. In questo mondo nascosti ai più esistono creature che possiedono il potere di concedere un desiderio a una ragazza da loro prescelta. Tuttavia quest'ultima per poterlo esprimere deve scegliere di sottoscrivere un contratto e diventare così una maga. Il loro scopo è di lottare contro le streghe, creature malvagie nate da maledizioni, responsabili di omicidi, suicidi ed ogni genere di crudeltà.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3
di 5
Totale 2
5
0
4
0
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • "La storia della ribellione" è il terzo film dedicato a Madoka Magica, popolarissima serie animata del 2011, che ha ridato nuova linfa al genere delle mahou shoujo ripudiandone il candore e il buonismo spesso eccessivi da anni riproposti pedissequamente in mille e più modi dai vari successori del celeberrimo "Sailor Moon", per regalare al pubblico una storia cupa, originale, psichedelica, angosciante, horror, introspettiva e ricca di pathos. Il clamore suscitato da quest'anime non accenna tuttora a calare, per cui non stupisce affatto la scelta della Shaft di proseguire le avventure di Madoka e delle altre maghe, sviluppando diverse idee e tematiche e donando ulteriore spessore ad un brand che ha ancora moltissimo da raccontare, a dispetto di chi giudica questo lungometraggio una mera operazione di lucro. L'inizio del film è a dir poco spiazzante: ritroviamo il gruppo al gran completo, unito, felice. Gli scontri feroci, le incomprensioni che l'intero cast ha dovuto affrontare nella serie madre sembrano un lontano ricordo. E in effetti tutta la prima parte altro non è che un pretesto per mostrarci tante scene slice of life e approfondire i legami tra le protagoniste, che svelano, chi più e chi meno, inaspettati risvolti delle rispettive personalità. C'è spazio anche per diverse scene shoujo ai, delicate, dolci e mai fuori luogo.Dal punto di vista puramente tecnico, "La storia della ribellione" risulta magnifico, impeccabile. Animazioni fluide, colori caldi, chara design e ambientazioni curatissime, combattimenti adrenalinici e di grande effetto. Un lavoro eccezionale ed invidiabile. Anche il doppiaggio giapponese si attesta sempre su ottimi livelli, gli stessi apprezzati nella serie tv. Il voto non può però essere più alto delle tre stelle, almeno per ora, nell'attesa del sequel che verrà e che permetterà di poter giudicare in maniera globale quanto è stato realizzato fino a questo momento. Il film in questione è comunque di pregevole fattura e senz'altro meritevole

  • User Icon

    Lucio

    24/09/2019 13:19:00

    Terzo film della saga, film che porta avanti la storia così come si era conclusa alla fine dell’anime. Ci troviamo in un mondo idilliaco, il desiderio di Madoka ha avuto sucesso, le streghe non esistono e a loro posto ci sono delle bestie magiche, Madoka stessa in questo mondo non esiste e nessuno si ricorda di lei in un primo momento. Solo Homura ha dei dubbi, che si fanno via via più consistenti man mano che riscontra delle incongruenze nel mondo, qualcosa è fuori posto, forse quel mondo è artificiale frutto solo di un’illusione, dovrà quindi andare avanti e riuscire in qualche modo a capire cosa c’è che non va. Personalmente non ho apprezzato troppo questo film, non tanto per la trama, i combattimenti o altro, quanto più per la regia del film di per sé: Animazioni confusionarie, con inquadrature che scattano da una parte all’altra confondendoti solo le idee, con scenari e paesaggi quasi psichedelici. Tutto ciò era presente anche negli altri capitoli, ma in maniera di gran lunga inferiore, ed erano anche piacevoli e particoalari, ma qui sono decisamente esagerati. Ma almeno da parte mia odio tutte le opere realizzate da Akiyuki Shinbō proprio per i motivi detti, ed è davvero un peccato perché a livello di storia sono tutte opere che valgono davvero tanto.

  • Produzione: Dynit, 2014
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 116 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Giapponese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,78:1
  • Area2
Note legali