Madrigali vol.2. Mantova

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Claudio Monteverdi
Interpreti: Paul Agnew (cantante)
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Data di pubblicazione: 30 settembre 2014
  • EAN: 3149028058925

€ 20,50

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Madrigali tratti dal Quarto, Quinto e Sesto libro de’ Madrigali
Con questo disco l’ensemble Les Arts Florissants inaugura una nuova serie dedicata ai madrigali più belli di Claudio Monteverdi. Ogni volume sarà legato a una delle città in cui visse e operò il grande compositore cremonese; in particolare, questo disco è dedicato a Mantova (con una serie di madrigali tratti dal Quarto, dal Quinto e dal Sesto Libro) e sarà seguito da altri due volumi, incentrati rispettivamente sulle opere composte a Cremona (Primo, Secondo e Terzo Libro) e a Venezia (Settimo e Ottavo Libro). Nel loro insieme, questi dischi consentono di apprezzare a fondo il grande lavoro compiuto dal direttore inglese Paul Agnew alla testa di un ensemble che ha già eseguito questi immortali lavori in molte delle sale da concerto più famose del mondo, riscuotendo ovunque veri e propri trionfi. Questo disco segna quindi l’inizio di una collana di grande interesse, dalla grafica estremamente accattivante e corredata da un nuovo testo commissionato da Les Arts Florissants al celebre scrittore francese René de Ceccatty.

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giovanni

    12/10/2017 16:31:46

    Uno dei migliori lavori che abbia ascoltato di Monteverdi. Sia per l'indiscussa abilità del compositore cremonese (che raggiunge vette emotive sublimi unendo musica e poesia), sia per l'ottimo lavoro fatto da Paul Agnew e dal suo ensemble. Ultimo ma non meno importante, la qualità della registrazione è molto buona

  • Claudio Monteverdi Cover

    Compositore.La formazione. primi successi e polemiche. Figlio del medico Baldassarre M., iniziò giovanissimo gli studi musicali sotto la guida di M.A. Ingegneri, maestro di cappella nella cattedrale di Cremona. A quindici anni rivelò la sua precoce maturità pubblicando una raccolta di Sacrae Cantiunculae a tre voci, cui seguirono quelle dei Madrigali spirituali a quattro voci (1583), e delle Canzonette a tre voci (1584). Nel 1587 apparve il primo dei sei libri di Madrigali a cinque voci che – pubblicati dal Gardano e dall'Amadino, veneziani – resero famoso il suo nome in tutta Europa (gli altri verranno pubblicati nel 1590, 1592, 1603, 1605 e 1614). Nel 1590 entrò a far parte, in qualità di suonatore di viola e di cantore, dell'orchestra di Vincenzo Gonzaga, duca di Mantova, il quale, amante... Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali