La mafia ha vinto. Intervista con Tommaso Buscetta

Saverio Lodato,Tommaso Buscetta

Editore: Mondadori
Collana: Oscar storia
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
In commercio dal: 6 luglio 2017
Pagine: XII-204 p., Brossura
  • EAN: 9788804678328

24° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Servizi sociali e criminologia - Reati e criminologia - Criminalità organizzata

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 7,02
Descrizione

A quindici anni dall'inizio della sua collaborazione con la giustizia, il primo grande pentito di mafia, colui che ha contribuito in modo cruciale all'istruzione del maxiprocesso e svelato per la prima volta nomi e meccanismi di potere di Cosa Nostra, parla e traccia un bilancio desolante della lotta alla criminalità organizzata, dopo la stagione delle bombe e gli assassinii di Falcone e Borsellino. Buscetta ripercorre piccole e grandi tappe della propria vita e lancia un duro j'accuse nei confronti della classe politica italiana e della nuova omertà.

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Un'interessantissima ricostruzione della vita del boss dei due mondi. Un libro che si legge facilmente senza mai annoiare. L'unica pecca, secondo me? Sarebbe stato interessante approfondire di più com'è avvenuta la sua scalata nell'organigramma mafioso. Uno dei pochi punti di vista diversi e autorevoli sulla tematica della mafia. Inoltre lo scrittore è un grande conoscitore dell'argomento.

  • User Icon

    Alex

    21/09/2018 09:50:08

    La lucidità e la chiarezza di pensiero che Tommaso Buscetta utilizza per descrivere le tappe più importanti della sua vita, e di conseguenza quelle dell'organizzazione criminale mafiosa, sono spiazzanti tanto quanto il resoconto da lui stilato dei risultati ottenuti grazie alla lotta alla mafia, che sono considerati scarsi ed inefficaci, sia in termini giudiziari sia in termini socio-culturali. Per questo motivo, la lettura del libro, oltre a fornire una chiave di lettura dei più importanti avvenimenti all'interno di Cosa Nostra, offre un suggerimento per rendersi conto di quanto si è fatto e di quanto si dovrà ancora fare per sconfiggere definitivamente la mafia.

Scrivi una recensione