Maggie ragazza di strada

Stephen Crane

Traduttore: S. Melani
Editore: Publigold
Collana: Pornai & C.
Anno edizione: 1993
In commercio dal: 26 ottobre 2015
Pagine: 100 p., ill.
  • EAN: 9788879340335
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 12,26

€ 12,90

Risparmi € 0,64 (5%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    sandro landonio

    09/07/2013 23:33:03

    Rivedo con accorata lucidità le interviste fatte in un documentario ad alcune ragazzine ucraine che tranquillamente, ma con decisione, esprimevano il fatto di volersi sposare, una volta adulte, con uomini occidentali di trent'anni più vecchi di loro. Queste quasi bambine avevano la certezza che un matrimonio con un loro coetaneo avrebbe comportato una vita di ubriacature e di botte. Maggie è buona e cresce come un fiore nel fango, ma la sua vita non ha alternative al futuro fatto di alcool e percosse, quando i fatti la mettono di fronte allo squallore reiterato infinitamente preferisce morire che continuare a sopravvivere. Crane trasmette nell'America disinteressata di fine '800 il suo crudo messaggio, vero nella Bowery di quell'epoca, vero oggi in Ucraina e, vero, credo, nella vicenda simile della tredicenne di "Once were warriors" di Alan Duff ambientato nelle periferie di Auckland degli anni Novanta, da me percorse allora con un senso di insicurezza di fronte alla stazza fisica dei giovani Maori ed al loro problema con l'alcool.

  • User Icon

    Maria Luisa Valeri

    09/04/2013 11:49:18

    Capolavoro crudo ed intenso sulla vicenda di una giovane donna, colpevole solo di essere bella e di sognare la felicità.

Scrivi una recensione