Categorie

La malattia dell'infinito. La letteratura del Novecento

Pietro Citati

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2010
Formato: Tascabile
Pagine: 541 p., Brossura
  • EAN: 9788804591764
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,78

€ 11,50

Risparmi € 1,72 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Cristiano Cant

    17/09/2014 14.15.45

    Tavolozza e scandaglio di un Novecento letterario sterminato, di indagini, incontri, scavi e meraviglie che l'autore attraversa col rispetto, la gioia e la dettagliata restituzione poetica di un lettore davvero d'eccezione. Da Conrad a Pamuk un intero cosmo di stelle grondanti splendore stilla nelle pagine con la fedeltà e la passione di chi, ancora, come un ragazzo, gode alle prime esperienze del proprio autentico stupore. Citati regala una scrittura poetica che ancora sente e vede nell'opera adorata il suo più nitido riflesso; non c'è l'odioso tecnicismo filologico che pure illumina e spesso salva nella comprensione del testo. Egli naviga nel suo secolo come un vero innamorato che accetta difetti e carenza del suo vasto cielo, dandoci un canto d'elegia, una prosa pacificatrice, un giusto e unico sapore di lacrime che è traccia di verità e di altezza.

Scrivi una recensione