Editore: TEA
Collana: TEA biblioteca
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
Pagine: 133 p., Brossura
  • EAN: 9788850242559
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Nicole e André, professori francesi in pensione, partono per Mosca nella seconda metà degli anni Sessanta. Vanno a trovare Masa, figlia di primo letto di André, che ha sposato un russo. Rimarranno lì per un mese, il tempo di rivedere Mosca e altre città, per quanto la burocrazia russa permetterà loro. Masa li accompagnerà per tutto il tempo facendogli da guida: un semplice malinteso, una crisi tra i due, nata per motivi futili, si risolverà alla fine in un nuovo equilibrio sentimentale. È il cambiamento, del resto, il tema centrale del libro: il cambiamento dell'età matura, la necessaria trasformazione dei rapporti, della realtà, della politica. Questo romanzo breve di grande intensità, scritto all'incirca nel 1965, fu escluso dalla raccolta "Una donna spezzata" per motivi non del tutto chiari.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 10,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    rita

    19/09/2018 16:30:47

    Credo mi siano mancate le basi storico-politiche per comprendere le parti descrittive sull'URSS. Le parti narrative e introspettive hanno come tema di fondo, più che il malinteso di questa coppia di mezza età, l'ossessione della protagonista sul decadimento fisico e sull'invecchiamento. Eppure io sono certa che invecchiare non porti solo cose brutte. Questo racconto è uscito postumo nel 1992, perché quello del 1967 è una versione rimaneggiata e pubblicata con tutt'altro titolo (L'età della discrezione) e con tutt'altra struttura (non c'è l'introspezione maschile, l'io narrante è solo la donna).

Scrivi una recensione