Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Mani di fata

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Steno
Paese: Italia
Anno: 1983
Supporto: DVD
Salvato in 13 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 9,99 €)

Un ingegnere perde il lavoro e, all'insaputa della moglie, sostituisce la donna delle pulizie; una volta imparato il nuovo mestiere va a fare il collaboratore domestico nella villa di una ricca signora: i ruoli in famiglia si invertono comicamente.
  • Produzione: 01 - Home Entertainment, 2009
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 92 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Formato Schermo: 1,78:1
  • Area2
  • Eleonora Giorgi Cover

    Attrice, regista, sceneggiatrice e produttrice cinematografica, Eleonora Giorgi (Roma, 21/10/1953) nasce in una famiglia di origini inglesi e ungheresi. Il suo esordio come protagonista in un film avviene nel 1973, e da lì alternerà prodotti commerciali a opere di maggior impegno, come Cuore di cane di Lattuada (1976) e L'Agnese va a morire di Montaldo (1976). Con Borotalco di Carlo Verdone (1982) vince il David di Donatello come miglior attrice protagonista. Ha scritto e diretto Uomini e donne, amori e bugie (2003) e L'ultima estate (2009). Ha partecipato a diversi programmi televisivi e a fiction. È stata sposata con Angelo Rizzoli e Massimo Ciavarro, dai quali ha avuto i figli Andrea e Paolo. Approfondisci
  • Renato Pozzetto Cover

    Attore italiano. Con alle spalle un buon successo nel cabaret e in televisione con l'amico C. Ponzoni, esordisce nel 1974 in Per amare Ofelia di F. Mogherini che lancia la sua comicità leggera, un po' surreale e dalla forte cadenza lombarda. Le pellicole successive sono perlopiù di stampo commerciale, salvo rare occasioni e, pur accrescendone la popolarità, lo riducono spesso a ruolo di macchietta, sfortunato zuzzurellone, un po' grossolano. Lo si ricorda ingenuo industriale internato in manicomio in Oh, Serafina! (1976) di A. Lattuada, militante politico alle prese con un omosessuale in La patata bollente (1979) di Steno, ammaliato da E. Giorgi in Mia moglie è una strega (1980) di Castellano & Pipolo, bambino cresciuto di colpo alle prese con le difficoltà della vita in Da grande (1987) di... Approfondisci
  • Maurizio Micheli Cover

    Attore italiano. Si diploma alla scuola del Piccolo Teatro di Milano e prende una laurea al dams di Bologna. Si indirizza poi alla commedia, alla quale rimane fedele per tutta la sua carriera. L’esordio nel cinema risale al 1977 in Allegro non troppo di B. Bozzetto, ma lavora soprattutto in televisione. Gli anni ’80 sono il periodo d’oro di commedianti come lui che si concentrano in massa in film a basso costo sullo yuppismo e la voglia di divertirsi. Nel 1998 lavora per N. Parenti in Cucciolo. Approfondisci
Note legali